Ior, un bracciale in argento per sostenere il progetto Margherita

Già Sì Anelli sostiene il progetto Margherita attraverso il versamento di 2.000 euro all’anno da oltre 4 anni, da quando il servizio Ior è iniziato

La ditta Sì Anelli ha deciso di produrre un bracciale in argento che ricorda Ravenna ed i monumenti più significative della città abbinando la vendita del bracciale ad un’offerta all’Istituto Oncologico Romagnolo. Per ogni bracciale venduto 15 euro sono destinati allo Ior per sostenere il progetto Margherita, che consiste nella fornitura delle parrucche alle pazienti che durante la terapia sono soggette alla caduta dei capelli.

Già Sì Anelli sostiene il progetto Margherita attraverso il versamento di 2.000 euro all’anno da oltre 4 anni, da quando il servizio Ior è iniziato, e questo ha permesso al servizio di partire e di poterlo continuare nel tempo ed estenderlo alle altre zone della Romagna come a Forlì e a Rimini. Mario Pretolani, consigliere Ior, responsabile della sede di Ravenna e presidente dell’Associazione Volontari e amici dell’Istituto Oncologico Romagnolo, ringrazia Marcello Casadio, titolare della ditta Sì Anelli, "per la sensibilità dimostrata nel sostenere fin dall’inizio questo servizio e di continuare a farlo attraverso questa ulteriore iniziativa".   

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Precipita per oltre cento metri dal sentiero di guerra del Pasubio: muore medico in pensione

  • Spaventoso incidente stradale, coinvolte quattro auto: una donna in condizioni gravissime

  • Rubava nel supermercato dove lavora: dipendente infedele nella rete dei Carabinieri

  • Ennesimo scontro tra auto al solito incrocio di Fiumazzo. Anziano trasportato con l'elimedica al Bufalini

  • Il figlio è ubriaco e dà in escadescenza, la mamma chiama la Polizia: era ricercato per una condanna per tentato omicidio

  • Schianto in A14 tra una moto e un'auto: in gravi condizioni un ravennate

Torna su
RavennaToday è in caricamento