rotate-mobile
Cronaca

Istituto Verdi: lunedì alla Corelli la sessione estiva di lauree per l’anno accademico 2017/2018

Lunedì dalle 9.30 alla sala Corelli si terrà la prima sessione (estiva) delle lauree dell’anno accademico 2017/18 dell’Istituto superiore di studi musicali Giuseppe Verdi. S

Lunedì 2 luglio dalle 9.30 alla sala Corelli si terrà la prima sessione (estiva) delle lauree dell’anno accademico 2017/18 dell’Istituto superiore di studi musicali Giuseppe Verdi. Sono iscritti alla sessione quattro laureandi: Sara Zinzani-biennio/secondo livello in Musica da camera, Marcello Zinzani-triennio/primo livello in clarinetto, Stilyana Nikolova- triennio/primo livello in pianoforte, Maria Quaranta- triennio/ primo livello in pianoforte. 

La prova finale degli studi accademici delle Istituzioni di Alta formazione artistica e musicale si articolano in un programma da concerto e in un elaborato scritto la cui discussione segue immediatamente la prova esecutiva. Le prove di lunedì sono aperte al pubblico e possono essere di particolare interesse per gli appassionati e i professionisti per il livello esecutivo e gli argomenti sviluppati.

I titoli delle tesi vanno da “Gloriose onde di suoni”: breve ritratto del compositore extra-ordinario Robert Schumann con l'esecuzione della Sonata n. 2 per pianoforte e violino in Re minore op. 121 per la studentessa Sara Zinzani; a 'L’influenza della musica afroamericana nella tecnica e nel repertorio per clarinetto del primo Novecento americano' con l'esecuzione di  Preludio I di George Gershwin, Tre pezzi per clarinetto solo di Igor Stravinskij, Concerto per clarinetto e orchestra d’archi di Aaron Copland, Sonata per clarinetto e pianoforte di Leonard Bernstein,  Paganini Capriccio XXIV di Benny Goodman,  Blues da “Un americano a Parigi” di Gualdi – Mangani per Marcello Zinzani; a 'Il popolare nella musica dell’est europeo' con  l'esecuzione di Dumka op. 12 di Antonin Dvo?ák,   Polacca op. 26 n. 2 di Frederich Chopin, Variazioni Solovey di Michail Glinka, Rapsodia Vardar di Pancho Vladigerov e Danza rumena op. 8 di Bela Bartók per la studentessa Stilyana Nikolova; per finire con 'Schubertiade' con l'esecuzione di Improvviso op. 90 n. 1 di Franz Schubert, Soirée de Vienne S. 427 n. 7 (Valse caprice da Franz Schubert) e Margherita all’arcolaio (trascrizione da Lied di Franz Schubert) di Franz Liszt, Sonata in La maggiore op. 120 D. 664 di Franz Schubert per la studentessa Maria Quaranta.

PROGRAMMI MUSICALI

Sara Zinzani (Biennio accademico di secondo livello in Musica da Camera)

“Gloriose onde di suoni”: breve ritratto del compositore extra-ordinario Robert Schumann

Robert Schumann Sonata n. 2 per pianoforte e violino in Re minore op. 121

Marcello Zinzani (Triennio accademico di primo livello in Clarinetto)

L’influenza della musica afroamericana nella tecnica e nel repertorio per clarinetto del primo Novecento americano

George Gershwin Preludio I

Igor Stravinskij Tre pezzi per clarinetto solo

Aaron Copland Concerto per clarinetto e orchestra d’archi

Leonard Bernstein Sonata per clarinetto e pianoforte

Benny Goodman Paganini Capriccio XXIV

Gualdi – Mangani Blues da “Un americano a Parigi”

Maria Quaranta (Triennio accademico di primo livello in Pianoforte)

Schubertiade

Franz Schubert Improvviso op. 90 n. 1

Franz Liszt Soirée de Vienne S. 427 n. 7 (Valse caprice da Franz Schubert)

Franz Liszt Margherita all’arcolaio (trascrizione da Lied di Franz Schubert)

Franz Schubert Sonata in La maggiore op. 120 D. 664

Allegro moderato – Andante - Allegro

Stilyana Nikolova Stoilova (Triennio accademico di primo livello in Pianoforte)

Il popolare nella musica dell’est europeo

Antonin Dvo?ák Dumka op. 12

Frederich Chopin Polacca op. 26 n. 2

Michail Glinka Variazioni Solovey

Pancho Vladigerov Rapsodia Vardar

Bela Bartók Danza rumena op. 8

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Istituto Verdi: lunedì alla Corelli la sessione estiva di lauree per l’anno accademico 2017/2018

RavennaToday è in caricamento