rotate-mobile
Martedì, 4 Ottobre 2022
Cronaca

Ivano Marescotti dà vita alla compagnia teatrale 'Tam' e porta in scena il primo spettacolo

Sotto l’egida Tam, Teatro Accademia Marescotti, nasce l'omonima compagnia teatrale guidata dallo stesso Ivano Marescotti, che ha deciso di dedicarsi esclusivamente alla formazione attoriale e a lanciare nuovi talenti nel mondo della recitazione teatrale e cinematografica

Sotto l’egida Tam, Teatro Accademia Marescotti, nasce l'omonima compagnia teatrale guidata dallo stesso Ivano Marescotti, attore bagancavallese che ha deciso di dedicarsi esclusivamente alla formazione attoriale e a lanciare nuovi talenti nel mondo della recitazione teatrale e cinematografica. La nuova compagnia è infatti formata da otto giovani ex allievi. Si tratta di Giorgia De Bastiani, Massimiliano Farina, Luca Santoro, Niccolò Califano, Ludovica Barbarito, Melissa Mariani, Stefano Casadei Giunchi e Alex Pistone. L’anteprima (su invito) dello spettacolo, che ha come titolo provvisorio “Nudi”, avrà luogo a dicembre nella sede di Tam a Marina di Ravenna in Piazzale Marinai d’Italia.

L’idea di creare la compagnia si è concretizzata nei mesi scorsi nell’ombreggiato giardino di Casa Marescotti a Villanova di Bagnacavallo. “Con l’entusiasmo e l’energia propria dei giovani - racconta l’attore - il progetto ha preso vita molto rapidamente. Giorgia De Bastiani ha dato prova di buona sceneggiatrice, oltre ad essersi assunta l’onere di coordinare le prove che sono tuttora in corso nella sede di Marina di Ravenna. Io mi occupo della regia e a fare sì che ciascun attore dia il meglio di sé al personaggio”.  

Lo spettacolo in preparazione si svolgerà in tre atti con una durata complessiva di un’ora e mezzo senza intervallo. Il filo conduttore è rappresentato dalla complessità delle relazioni umane. Un tema che accompagna da sempre il vivere quotidiano e che dopo la pandemia è diventato ancora di più oggetto di analisi. “Le relazioni sono come l'aria - spiegano dalla compagnia - e senza l'aria non si vive così come non si vive senza relazioni. Quindi il problema è capire come gestire le relazioni umane facendo i conti con le numerose ‘vite’ (almeno tre: una pubblica, una privata e una segreta), attraverso le quali ciascuno di noi si rapporta con gli altri. Porteremo in scena queste ‘vite’ che in una sorta di balletto toccheranno il tragicomico”.  

Partendo da questo filo conduttore sono state scelte tre commedie cinematografiche: due di esse nascono già come pièce teatrali e sono state riadattate e riviste dalla regia di Ivano Marescotti. Si tratta della  rivisitazione ispirata alla pièce teatrale “Le prénom” di Alexandre de La Patellière e Matthieu Delaporte, dal quale sono stati tratti il film francese “Cena tra amici” e il remake italiano “Il nome del figlio” che darà vita al primo atto. Il secondo atto prevede la riproposizione non fedele al testo della commedia “Toc Toc” tratta dall'omonima commedia teatrale di Laurent Baffie. L’atto finale prende le mosse dal film “Perfetti sconosciuti” e vedrà in scena tutti gli otto attori alle prese con i propri e altrui telefonini e i segreti che vi sono custoditi. 

L'Accademia

Nel frattempo prenderà il via il prossimo 15 ottobre la sesta edizione di Tam, Teatro Accademia Marescotti, diretta da Ivano Marescotti, nella sede di Marina di Ravenna allestita a teatro, in piazzale Marinai d’Italia. Attualmente sono 15 le persone che sono state accettate a seguito del provino e sono sufficienti per iniziare la scuola, ma si accettano ancora eventuali iscrizioni entro il 30 settembre fino a un massimo di 20 allievi. Gli interessati di età superiore ai 15 anni possono inviare una loro foto e un breve video di autopresentazione della durata massima di 2 su Whatsapp al 3341648929 o via mail a info@teatroaccademiamarescotti.com. Per informazioni 3423019159. 

Oltre alla guida di Ivano Marescotti nella recitazione e nella regia della rappresentazione/saggio finale, gli allievi avranno l’occasione di imparare le tecniche necessarie al mestiere di attore teatrale e cinematografico attraverso lezioni di dizione, uso della voce, acting training e videomaking con professionisti come Cristiano Caldironi, Virginia Scarfilli e Roberto Morellini.  Le lezioni si svolgeranno in week end fino a marzo e si concluderanno con il saggio finale aperto al pubblico che verrà presentato in un teatro. La frequenza alla scuola è riconosciuta come credito scolastico e universitario.

La Accademia Teatro Marescotti dal 2017 a oggi ha formato un centinaio di allievi di ogni età. Alcuni giovani hanno intrapreso la carriera artistica come da loro obiettivo primario, altri hanno colto l’occasione per crescita personale perché “nella mia scuola di recitazione non c'è limite di età - afferma Marescotti-, la formazione di Tam è arricchente per chiunque sia motivato a coltivare il teatro e la recitazione come un’esperienza culturale e di crescita creativa”.   

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ivano Marescotti dà vita alla compagnia teatrale 'Tam' e porta in scena il primo spettacolo

RavennaToday è in caricamento