rotate-mobile
Domenica, 16 Gennaio 2022
Cronaca

L'allerta meteo cambia i piani della regata: invertita la rotta per la sicurezza dei velisti

Viste le previsioni di Bora intensa non si viaggerà da Ravenna a Trieste, ma dal capoluogo friulano si navigherà verso sud

L'allerta meteo diffusa dalla Protezione Civile prevede condizioni di Bora intensa sull’alto Adriatico tra giovedì e venerdì: a fronte di questa situazione, gli organizzatori del trofeo "Go To Barcolana from Ravenna" hanno scelto di invertire il verso del percorso, trasformando la nuova regata in una navigazione verso Sud alla fine della Barcolana, con partenza domenica 10 ottobre da Trieste. 

La nuova configurazione dell’evento farà sì che gli equipaggi - sono 32 quelli iscritti - si trovino nelle condizioni di gestire meglio la navigazione, diminuendo i tempi di percorrenza: “Si tratta di una scelta dettata per mantenere l’evento in sicurezza ed evitare che i velisti, nella giornata di venerdì, si trovino a dover affrontare una bora sostenuta in alto Adriatico - hanno spiegato gli organizzatori - che potrebbe ritardare e rendere difficoltoso l’arrivo a Trieste”. 

Rimane intatto lo spirito dell’evento ed è confermato il primo Trofeo Gruppo Hera in palio: le iscrizioni alla regata restano aperte fino al 9 ottobre, mentre la partenza verrà data alle 18.30 di domenica 10 ottobre, un’ora dopo il tempo limite in cui si potrà arrivare al traguardo della Barcolana. All’evento così strutturato potranno partecipare non solo gli scafi che hanno base a Ravenna, ma anche quanti percorrono l’Adriatico per rientrare verso porti più a Sud.

Foto di gruppo (da sx) Tommasi-PLazzi-Baini-Gialuz,jpg-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'allerta meteo cambia i piani della regata: invertita la rotta per la sicurezza dei velisti

RavennaToday è in caricamento