L’ambulatorio iniettivo di via Maggiore si trasferisce al Cmp

L’ambulatorio iniettivo si occupa, grazie a personale volontario, di effettuare iniezioni a persone bisognose che non hanno nessuno a cui rivolgersi

L’ambulatorio iniettivo di via Maggiore 120 si trasferirà a partire dal 31 agosto e per tre settimane al Cmp di via Fiume Montone Abbandonato 134 a causa di lavori di ristrutturazione che interesseranno l’attuale sede. Il trasferimento è frutto dell’accordo e della collaborazione tra il Comune, le associazioni Auser, Ada e Anteas con l’Azienda sanitaria locale.

Gli orari che l’ambulatorio osserverà sono i seguenti: lunedì, mercoledì, giovedì, venerdì dalle 7.15 alle  8.15 nell’ ambulatorio chirurgico 46; martedì dalle 7.15 alle 8.15 nell’ambulatorio chirurgico 44; sabato dalle 8 alle 9.30 nell’ambulatorio chirurgico 46. Per gli utenti che praticano terapia periodica si consiglia di utilizzare il sabato come giornata di accesso.

Per raggiungere gli ambulatori è necessario utilizzare l'accesso B piano terra (no lato prelievi), attraverso il punto prelievi e poi il corridoio giallo a destra fino ai poliambulatori chirurgici. Si raccomanda l'utilizzo della mascherina chirurgica. L’ambulatorio iniettivo si occupa, grazie a personale volontario, di effettuare iniezioni a persone bisognose che non hanno nessuno a cui rivolgersi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Bonaccini: "Emilia-Romagna zona gialla da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

Torna su
RavennaToday è in caricamento