rotate-mobile
Cronaca Riolo Terme

L'amministrazione comunale riolese incontra i neo diciottenni

Particolarmente interessante e coinvolgente l’intervento di Valentina Belli psicologa-psicoterapeuta del servizio dipendenze patologiche Faenza (Sert) che ha trattato il tema delle dipendenze in particolare quello dell’abuso di alcool e sostanze stupefacenti.

"Diciotto anni: Diritti e Doveri del cittadino italiano". Questo è il titolo dell’iniziativa promossa dall’Amministrazione comunale di Riolo Terme che nei giorni scorsi ha organizzato nell’aula multimediale della Rocca incontrando le ragazze e i ragazzi che nel 2016 hanno raggiunto la maggiore età.

Partendo dalla parole pronunciate da Piero Calamandrei nel discorso agli universitari di Milano del 1955 in cui sottolineava come «la Costituzione non è una macchina che una volta messa in moto va avanti da sè», l'Amministrazione comunale ha avviato un dialogo con i neo diciottenni per affrontare temi importanti quali la legalità, il rispetto della cosa pubblica, l'impegno civico ed il volontariato. 
Grazie alla collaborazione con gli esponenti delle forze dell'ordine, tra cui il capitano dei carabinieri Cristiano Marella, il comandante del nucleo operativo e radiomobile tenente Carmelo Carraffa si sono coinvolti i ragazzi sul tema dei controlli stradali.

Particolarmente interessante e coinvolgente l’intervento di Valentina Belli psicologa-psicoterapeuta del servizio dipendenze patologiche Faenza (Sert) che ha trattato il tema delle dipendenze in particolare quello dell’abuso di alcool e sostanze stupefacenti.

L’incontro con i nuovi maggiorenni riolesi si è concluso con l'intervento di Francesca Baldi in rappresentanza di Aido/Avis/Admo sul tema "Impegno civico e volontariato" .
Il pomeriggio è terminato con un momento conviviale di aperitivo analcolico organizzato dagli studenti e dagli insegnanti dell'I.P.S.S.A.R “Artusi”di Riolo Terme.

In questa occasione, oltre agli interventi sul nuovo ruolo di cittadinanza acquisito con la maggiore età a ciascuno è stato regalato un estratto della Costituzione, informazioni sul mondo del volontariato e la younger card, carta giovani pensata per i residenti della Regione Emilia Romagna. 
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'amministrazione comunale riolese incontra i neo diciottenni

RavennaToday è in caricamento