menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'amministrazione di Faenza incontra i vertici del consorzio Con.Ami

I rappresentanti dell’amministrazione di Faenza assieme a quelli del Con.Ami hanno affrontato diversi temi in relazione ad alcuni progetti in cantiere

Giovedì mattina il sindaco di Faenza Massimo Isola e il vicesindaco con delega alle attività produttive e alle ‘partecipate’ del Comune di Faenza, Andrea Fabbri, hanno incontrato Fabio Bacchilega, neopresidente del Con.Ami, e Carlo Baseggio, rappresentante per il Comune di Faenza all’interno del consiglio di amministrazione del Consorzio imolese. Si è trattato di un momento di confronto particolarmente importante visto che la Romagna faentina è il secondo maggiore azionista, dopo Imola, all’interno del 'Consorzio'. I rappresentanti dell’amministrazione di Faenza assieme a quelli del Con.Ami hanno affrontato diversi temi in relazione ad alcuni progetti in cantiere che riguardano il territorio di Faenza. L’incontro è stato inoltre l’occasione per il presidente Bacchilega, eletto recentemente, di conoscere e confrontarsi con il nuovo sindaco di Faenza, Massimo Isola.

Tanti i temi all'ordine del giorno giovedì mattina. Tra i punti discussi questa mattina tra gli amministratori faentini e il presidente Bacchilega, quello sul complesso degli ex Salesiani. Qui il Con.Ami è stato un partner strategico che ha creduto nei progetti di Faventia Sales investendo sul blocco palestra e sul piano terra di palazzo Don Bosco. “Quella di oggi - ha sottolineato il vicesindaco, Andrea Fabbri - è stata l'occasione di fare il punto sugli investimenti fatti sino ad ora e su quelli futuri. Per la città l'intervento del Con.Ami è stato un momento cruciale per lo sviluppo del complesso degli ex Salesiani a dimostrazione che il parternariato pubblico/privato, quando ci sono progetti sostenibili e tempistiche certe, funziona”.

Altro tema affrontato quello relativo alla realizzazione da parte del Con.Ami di un nuovo acquedotto, da Marradi a Faenza passando da Brisighella, una delle esigenze importanti per il territorio. Tra i punti sul tavolo del confronto ‘If Tourism Company’, l’agenzia di promo-commercializzazione turistica dei territori di Imola e Faenza nella quale il Con.Ami ha un ruolo importante, e sui progetti e appuntamenti sui quali If sta lavorando all’interno dell’Autodromo di Imola. “L'appuntamento di giovedì mattina - ha detto il sindaco Massimo Isola - è stato voluto per poter incontrare un partner strategico per lo sviluppo e per la Faenza del futuro che vogliamo disegnare nei prossimi anni. L'incontro è stato assolutamente positivo: abbiamo riscontrato una perfetta comunione di intenti".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sotterrata nel giardino della scuola una "capsula del tempo": verrà aperta nel 2070

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento