rotate-mobile
Mercoledì, 8 Dicembre 2021
Cronaca Faenza

L'azienda dona al Comune un misuratore di CO2 per ridurre i contagi

Ad alti valori di CO2 corrispondono maggiori rischi di trasmissibilità dei virus stessi. Da qui la necessità di effettuare, sistematicamente, il ricambio dell’aria

L’azienda faentina di elettronica GH Enterprise srl ha recentemente presentato e donato al Comune di Faenza un misuratore di CO2 e quindi di qualità dell'aria. A seguito di studi da parte dell'Istituto superiore di sanità sulla trasmissibilità dei virus in ambienti chiusi, è emersa la correlazione diretta tra i valori di CO2 e la facilità di trasmissione di virus, quindi anche il Coronavirus. Ad alti valori di CO2 corrispondono maggiori rischi di trasmissibilità dei virus stessi. Da qui la necessità di effettuare, sistematicamente, il ricambio dell’aria aprendo le finestre o attivando ricambi d’aria meccanizzati.

L’ultima novità è 'Handair CO2', completamente realizzato a Faenza, uno strumento in grado di segnalare il momento per effettuare il ricambio dell’aria, così da far scendere i valori di CO2 e quindi vedere diminuire i rischi di contagio. Il dispositivo segnala inoltre quando terminare il ricambio dell’aria, con conseguente riduzione degli sprechi energetici (sia in termini economici che ambientali) e miglioramento del comfort climatico. Il dispositivo trova applicazione negli ambienti indoor dove vi sia condivisione di spazi come uffici, scuole, sale riunione, palestre, negozi, bar, ristoranti e abitazioni. La velocità di rilevamento unito al doppio allarme ‘apertura/chiusura’ finestre permette di effettuare il ricambio d’aria al momento giusto e per il tempo necessario, godendo così di aria qualitativamente valida con il minor spreco energetico possibile.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'azienda dona al Comune un misuratore di CO2 per ridurre i contagi

RavennaToday è in caricamento