menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'azienda dona due ecografi all'ospedale per la lotta al Coronavirus

Si tratta di dispositivi fondamentali per la diagnosi e la cura di pazienti affetti da Coronavirus che consentiranno al personale sanitario di contrastare la diffusione del virus

L'azienda imolese gruppo Eurovo, leader europeo nella produzione di uova e ovoprodotti, ha deciso di offrire un aiuto concreto alle strutture ospedaliere che si trovano a fronteggiare l’emergenza Covid-19 donando due ecografi di ultima generazione rispettivamente all’Ospedale di Lugo e all’Ospedale di Trecenta.

Si tratta di dispositivi fondamentali per la diagnosi e la cura di pazienti affetti da Coronavirus, che consentiranno al personale sanitario di contrastare la diffusione del virus intervenendo in maniera efficace sulle persone ricoverate presso le strutture ospedaliere. Entrambi gli ecografi sono fondamentali nella fase diagnostica e si tratta di strumenti particolarmente adatti ai pazienti anziani che rappresentano il bersaglio più facile del coronavirus.

“A nome del Presidio di Lugo e dell’Ausl Romagna esprimo i miei più sentiti ringraziamenti e soddisfazione in quanto questa donazione completa la dotazione della struttura nell’ambito della Diagnostica strumentale - afferma Paolo Fusaroli, Direttore del Presidio di Lugo e dell’Ausl Romagna - In questo particolare momento di impegno alla lotta contro l’emergenza del coronavirus questo gesto assume un valore aggiunto quale maggior supporto alla struttura. Come sempre sensibilità e vicinanza possono aiutare a fare la differenza".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento