L'azienda dona ventilatori e dpi ai pronto soccorso del ravennate

Dispositivi di protezione individuale e apparecchiature medicali, che sono e saranno importanti anche nelle fase post-covid

Importante donazione da parte del gruppo Tampieri agli ospedali del ravennate: dispositivi di protezione individuale e apparecchiature medicali, che sono e saranno importanti anche nelle fase post-covid. Fin dalle prime ore di questa emergenza sanitaria generata dall'epidemia di Covid 19, il guppo Tampieri ha dimostrato una grande sensibilità ai bisogni dei cittadini del nostro territorio provinciale ed attenzione per gli operatori sanitari impegnati nell’emergenza. Infatti, fin dai primi momenti dell’epidemia, ha donato direttamente ai Pronto soccorso di Ravenna e Faenza una quota di dispostivi di protezioni individuale, ad integrazione di quanto già presente in azienda, considerate le difficoltà di rifornimento per i dispositivi di protezione individuale su tutto il territoriale nazionale ed internazionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ha fatto seguito una cospicua donazione in denaro, equamente distribuita ai tre Pronto soccorso del territorio provinciale di Ravenna, Faenza e Lugo. Tale modalità ha permesso ai tre Pronto soccorso di acquistare rapidamente, con il supporto dell’Azienda, dispostivi medici utili per l’emergenza Covid, che resteranno nelle unità operative anche superata questa fase (ventilatori polmonari, monitor multiparametrici, pulsi ossimetri). Ogni singolo Pronto soccorso ha acquistato ciò che era più necessario e funzionale alla propria organizzazione ed al ruolo che avrebbe dovuto svolgere nell’organizzazione aziendale, nel corso dell’epidemia da Covid. Le Direzioni di presidio e la Direzione Aziendale, tutti gli operatori e anche a nome dei cittadini della provincia di Ravenna esprimono un profondo ringraziamento per la sensibilità e generosità dimostrate.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • Folle inseguimento sulle auto rubate nella notte: finisce con un incidente

  • 10 alunni e 2 insegnanti positivi al Covid: la scuola chiude e fa il tampone a tutti

  • Investita mentre attraversa sulle strisce: donna in condizioni gravissime

  • Azienda in crisi e lavoratori a rischio, lo sfogo di una dipendente: "Ci hanno abbandonati"

  • Coronavirus, 53 nuovi casi nel ravennate: anziani positivi in casa di riposo

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento