menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L’Ecomuseo del sale e del mare condivide azioni comuni con il Brasile

L’Ecomuseo del Sale e del Mare di Cervia ha incontrato la museologa e archeologa brasiliana Camila Azevedo de Moraes Withchers, docente all'Università Federale di Goiás

L’Ecomuseo del Sale e del Mare di Cervia ha incontrato la museologa e archeologa brasiliana Camila Azevedo de Moraes Withchers, docente all'Università Federale di Goiás, Brasile. La professoressa de Moraes è da anni impegnata sui processi di identificazione e conservazione del patrimonio culturale e archeologico, attraverso i processi di musealizzazione della comunità, articolando temi come genere, razza, sessualità, classe e altri indicatori sociali della differenza.

Giunta a Cervia appositamente per visitare alcune antenne del nostro Ecomuseo e per poter confrontare strumenti, azioni e obiettivi comuni con le maggiori realtà ecomuseali brasiliane, è stata accolta dall’ufficio di coordinamento dell’Ecomuseo del Sale e del Mare e dai facilitatori dell’associazione Festa. Durante i tre giorni di permanenza ha potuto inoltre visitare i luoghi cardine della nostra città tra cui Il Parco Salina di Cervia, accolta dal presidente Giuseppe Pomicetti, Musa – Museo del Sale, dove ha incontrato il presidente dell’associazione culturale Civiltà Salinara Oscar Turroni, l’archivio storico curato da Cristina Poni, Informagiovani e Sportello Cittadini Attivi dove si è potuto discutere di welfare e processi partecipativi.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento