rotate-mobile
Giovedì, 18 Aprile 2024
Cronaca

L'equipaggio della Canottieri voga nella Pialassa Baiona per arrivare al Capanno Garibaldi

La rappresentanza ha rinnovato il tributo alla Trafila Garibaldina in occasione del 150esimo Anniversario dalla sua fondazione

Sabato mattina il Capanno Garibaldi ha ospitato una rappresentanza della Società Canottieri Ravenna, che ha rinnovato il tributo alla Trafila Garibaldina in occasione del 150esimo Anniversario dalla sua fondazione. Un equipaggio è giunto al Capanno vogando attraverso la Pialassa della Baiona, capitanato dal dottor Mauro Marabini e composto da Nicola Catenelli, Matteo Rosetti e Riccardo Pozzi.

Insieme a tanti cittadini, ad accogliere l’armo coi quattro “canottieri” il Vicesindaco Eugenio Fusignani, il Presidente della Società Conservatrice del Capanno Garibaldi Mauro De Lorenzi col Segretario Maurizio Mari, il presidente di ANVRG Gianni Dalla Casa e il professor Pietro Compagni con le sue divise garibaldine. Nel corso del brindisi augurale il dottor Mauro Marabini ha poi consegnato alla Società Conservatrice del Capanno un artistico medaglione di ceramica in ricordo dell'evento.

“Un momento importante quello di oggi - ha detto Fusignani nel suo intervento di saluto - che mette in valore due tradizioni storiche ravennati come la Canottieri Ravenna e la Società Conservatrice del Capanno Garibaldi. Un’occasione per celebrare, nel nome dell’Eroe dei due mondi, il grande patrimonio ideale che fa di Ravenna una delle capitali del Risorgimento con quello spirito civico ben rappresentato sia dall’associazionismo sportivo sia da quello che custodisce le memorie patrie".

capanno-garibaldi-2

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L'equipaggio della Canottieri voga nella Pialassa Baiona per arrivare al Capanno Garibaldi

RavennaToday è in caricamento