menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

L'Onu proibisce le armi nucleari: Faenza festeggia tingendosi di blu

Il Trattato Onu di proibizione delle Armi Nucleari è entrato in vigore venerdì 22 gennaio 2021. L'Italia non lo ha né firmato, né ratificato

Il Trattato Onu di proibizione delle Armi Nucleari è entrato in vigore venerdì 22 gennaio 2021. L'Italia non lo ha né firmato, né ratificato e in sede di approvazione prima ha votato no e poi non ha partecipato al voto. La campagna "Italia, ripensaci" mira a far sì che l'Italia cambi atteggiamento e lo firmi. Ad essa hanno aderito anche i Comuni di Faenza e di Castel Bolognese su sollecitazione di diverse associazioni pacifiste.

A Faenza, in piazza della Libertà accanto alla Fontana monumentale venerdì in concomitanza con l'entrata in vigore del Trattato, nel rispetto delle norme antipandemiche, è stato allestito un colorato banchetto informativo. Contemporaneamente, alle 12, le campane della Torre dell'Orologio, dei campanili del duomo e delle parrocchie cittadine hanno suonato a festa. All'imbrunire, i loggiati di piazza del Popolo si sono poi illuminati con il colore azzurro dell'Onu. Nel frattempo, il comune di Faenza e quello di Castel Bolognese hanno affisso i manifesti allegati per comunicare alla cittadinanza l'evento e l'adesione alla campagna.

IMG-20210122-WA0016-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento