Cronaca

L''Oscar della fotografia' va a una ravennate: "Lo dedico alla mia famiglia"

Il Wwpi è uno dei più importanti concorsi di fotografia al mondo che vede ogni anno la partecipazione di centinaia di professionisti

E’ andato a Giorgia Corniola il primo premio della categoria Portrait del prestigioso Concorso Internazionale Wppi Awards 2018 con la foto dal titolo “Metal Hair”. Un premio ambito tra i fotografi di tutto il mondo perché considerato come l’"Oscar della fotografia". Giorgia, fotografa ravennate già vincitrice di premi internazionali come l’international Image Challenge, porta a casa un altro riconoscimento che premia la sua passione e la sua professionalità.

Il Wwpi è uno dei più importanti concorsi di fotografia al mondo che vede ogni anno la partecipazione di centinaia di professionisti. E’ l’opportunità di avere un giudizio del proprio lavoro da una giuria internazionale che si riunisce per l’occasione a Las Vegas. Ma è anche l’occasione per avere un confronto con i migliori fotografi sulla scena mondiale: e Giorgia è riuscita a distinguersi e portare sul podio il nostro Paese: “Questo premio è una grande soddisfazione. Io e mio marito Antonio, che si occupa della fase di post-produzione, abbiamo lavorato sodo per diverse settimane per questo concorso - spiega la ravennate - Alla fine siamo riusciti a presentare otto fotografie e siamo orgogliosi di sapere che ben cinque di queste sono state selezionate per la premiazione”.

Giorgia si occupa ormai da diversi anni di fotografia. Si è specializzata in servizi wedding, newborn e maternity. Ora non le resta che aspettare di ricevere l’ambito premio: una bellissima coppa di cristallo. “Lo voglio dedicare a tutta la mia famiglia che mi ha sempre sostenuto nel mio lavoro, che mi appassiona tanto ma che non ha orari fissi né giornate di ferie. E mi auguro che in Italia si diffonda sempre più l’importanza e la bellezza della cultura fotografica, come già esiste all’estero”. 

giorgia1-3

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

L''Oscar della fotografia' va a una ravennate: "Lo dedico alla mia famiglia"

RavennaToday è in caricamento