Cronaca

La campionessa di taekwondo nominata 'Alfiere del lavoro' dal Presidente Mattarella

La giovanissima atleta lavezzolese, campionessa di taekwondo, è stata invitata e accolta in Municipio per ricevere le congratulazioni del Sindaco

Martina Corelli è stata ricevuta a Conselice giovedì pomeriggio dal Sindaco Paola Pula e dalla Giunta Comunale. La giovanissima atleta lavezzolese, campionessa di taekwondo, è stata invitata e accolta in Municipio per ricevere le congratulazioni del Sindaco, salutandosi con l’augurio di festeggiare insieme le prossime vittorie.

Martina, che ora è entrata nell’Esercito Italiano e vive, studia e si allena a Roma, è stata recentemente premiata con l’onorificenza di Alfiere del Lavoro dal presidente della Repubblica Sergio Mattarella, ma non ha potuto ricevere personalmente l'importante premio perché impegnata in Cina con i colori dell'Esercito proprio per i mondiali di Taekwondo. Ma non solo: la scorsa estate Martina ha superato l'esame di maturità con un ottimo 9,96. Da qui la segnalazione alla Federazione dei Cavalieri del Lavoro, la conseguente selezione e infine il grande successo con l'onorificenza di assoluta rilevanza.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La campionessa di taekwondo nominata 'Alfiere del lavoro' dal Presidente Mattarella

RavennaToday è in caricamento