Martedì, 22 Giugno 2021
Cronaca

La campionessa mondiale di Pole sport Matilde Foschi accolta in Municipio

Matilde ha quindici anni e frequenta la scuola Ite “Agnelli” di Cesenatico. Da tre anni pratica pole sport e da due anni fa parte della Nazionale Italiana

Il sindaco di Cervia Massimo Medri e l’assessore allo sport Michela Brunelli hanno incontrato la cervese Matilde Foschi, campionessa mondiale in double di Ginnastica Acrobatica e reduce dai Campionati del Mondo, che si sono tenuti a Hameenlinna (Finlandia) la settimana scorsa, dove si è posizionata al primo posto nella specialità Pole Sport, insieme alla sua compagna di squadra.

Matilde ha quindici anni e frequenta la scuola Ite “Agnelli” di Cesenatico. Da tre anni pratica pole sport e da due anni fa parte della Nazionale Italiana; un’attività sportiva mix di ginnastica acrobatica e coreografia con la pertica, che si basa sull'esecuzione di figure che richiedono notevoli doti di forza, scioltezza, coordinazione, agilità, flessibilità e resistenza. Matilde è allenata da Elisa Gozzi che insegna nella Palestra Pole Sport & Gymnastics Academy di Sassuolo, mentre segue il potenziamento presso la Palestra FBI di Milano Marittima . Numerosi i suoi risultati: nel 2017: 6° posto agli Europei di Budapest (Ungheria); nel 2018: 5° posto Campionati del Mondo (Torino), 2° posto al Pole Dance Contest (Modena), 2°posto Campionato Italiano a Sassuolo, 5° posto assoluto ai Mondiali a Fort Lauderdale (Florida Miami) , 4° posto Winter Cup (Novara); nel 2019: 1° posto Campionato Italiano Pole Dance Double (Sassuolo), 2° posto Campionati World Sport Games Tortosa (Spagna), 5° posto individuale al Mondiale svolto ad Hameenlinna (Finlandia) e un 1° posto in coppia (Double) con cui si sono aggiudicati il titolo di Campioni del Mondo della Categoria Junior B Competitive .

Matilde Foschi ha evidenziato: "La passione per il pole sport è nata casualmente guardando uno spettacolo televisivo. E’ stato un amore a prima vista e da quella curiosità iniziale ha preso il via un percorso fatto di impegno, sacrifici e soddisfazioni. Sto lavorando per perfezionare le figure acrobatiche, ogni figura richiede forza, coordinazione e flessibilità, doti che ho imparato anche nei 6 anni di ginnastica ritmica che ho praticato prima di passare al pole sport. Mi alleno anche a casa, quando non vado in palestra e nella mia camera ho fatto mettere la pertica, ma purtroppo faccio fatica ad esercitarmi perché non ho gli spazi necessari. Essere arrivata al primo posto ai mondiali in coppia ha coronato un sogno che avevo da tempo, adesso il mio obbiettivo e’ sicuramente raggiungere la medaglia d’oro individualmente". Il sindaco si è complimentato con Matilde per la passione, l’impegno e per gli eccellenti risultati, motivo di orgoglio per la città di Cervia.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La campionessa mondiale di Pole sport Matilde Foschi accolta in Municipio

RavennaToday è in caricamento