Cronaca

La città di Cervia ricorda i Caduti di Nassiriya

Presente il Picchetto d’onore dell’Arma dei Carabinieri e il Gonfalone della città per commemorare le vittime del 12 novembre 2003, e tutti i caduti militari e civili nelle missioni internazionali

Giovedì 12 dicembre il Comune di Cervia ha ricordato i Caduti di Nassiriya e tutti i caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la pace. Purtroppo a causa dell’emergenza sanitaria non è stato possibile svolgere la cerimonia in presenza del pubblico e di tutte le rappresentanze militari e civili.

L’amministrazione comunale ha comunque deposto una corona di alloro nel Parco intitolato ai Caduti di Nassiriya e a tutti i caduti militari e civili nelle missioni internazionali per la pace. Presente il Picchetto d’onore dell’Arma dei Carabinieri e il Gonfalone della città di Cervia.

La città di Cervia ricorda le vittime dell’attentato alla base italiana nella città irachena avvenuta il 12 novembre 2003, e tutti i caduti militari e civili che con coraggio, con passione e con senso di umanità hanno messo al servizio dell'intera comunità la loro capacità e il loro impegno, sacrificando la propria vita.
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La città di Cervia ricorda i Caduti di Nassiriya

RavennaToday è in caricamento