Cronaca

La colletta alimentare non si ferma e arriva la card solidale

Cambia la forma dell'iniziativa, ma non la sostanza. Con questa novità si può dare il proprio contributo evitando contatti con altre persone

Il 28 novembre è la Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. Quest’anno modifica la forma ma non la sostanza dell'iniziativa nel Faentino, infatti sarà possibile contribuire fino all’8 dicembre e si potranno acquistare nei supermercati del territorio le card da 2, 5, 10 Euro.

La card sostituisce il carrello dove si mettevano la derrate alimentare, che poi si lasciavano ai volontari, il tutto per evitare il passamano in questo periodo in cui è meglio diminuire il più possibile i contatti, il valore complessivo di tutte le card acquistate sarà convertito in alimenti non deperibili, come: pelati, legumi, alimenti per l'infanzia, etc...

La Round Table 38 di Faenza, che è stata impegnata negli scorsi anni presso il supermercato di via Renaccio 12 (detto Faenza 1), quest'anno, a causa dell'emergenza Covid-19, non potrà essere presente fisicamente ma sosterrà la Colletta tramite una campagna social, creando un tam-tam mediatico, con l'impegno di tutti i soci Tablers.

Come da propria mission, la Round Table è club service, per cui sosterrà questa iniziativa anche in modo attivo, dato che ciascuno socio si recherà singolarmente presso il supermercato per acquistare la card per contribuire a questa importantissima iniziativa.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La colletta alimentare non si ferma e arriva la card solidale

RavennaToday è in caricamento