rotate-mobile
Venerdì, 20 Maggio 2022
Cronaca

La croce che rischiò di "cancellare" un matrimonio, i fedeli: "Torni al suo posto"

Il caso fece clamore in quanto una coppia di ragazzi si ritrovò con la chiesa chiusa a due giorni dal matrimonio a causa della croce, posta sulla cupola, che era stata piegata dal maltempo

A fine giugno la Chiesa di Santa Maria in Porto è stata colpita dal fortunale che ha creato danni e disagi in tutta Ravenna. Il caso fece clamore in quanto una coppia di ragazzi si ritrovò con la chiesa chiusa a due giorni dal matrimonio a causa di una croce, posta sulla cupola, che era stata piegata dal maltempo, e che venne poi rimossa "salvando" i novelli sposi.

Devono sposarsi ma la Chiesa è chiusa per i danni del fortunale: un incubo a lieto fine

La croce si trova ora conservata in uno dei locali della Chiesa, in attesa che possa essere risistemata sulla cupola. "Diverse persone hanno dimostrato quanto tengano a questa croce, chiedendo che venga di nuovo sistemata in cima alla chiesa - spiega Marcello Faustino del Popolo della Famiglia - Una volta tornata dal Mar, dove è stata custodita visto anche il suo indiscusso valore storico, la croce di ferro battuto aspetta soltanto di essere rimessa al suo posto: l’ordinanza firmata dal sindaco ha restituito l’agibilità
alla basilica, ora stiamo aspettando che la Soprintendenza archeologica, belle arti e paesaggio o lo stesso Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo ci dica cosa dobbiamo fare per rivedere la nostra amata croce in cima alla sua cupola".

I futuri sposi Marco e Martina (foto Argnani)

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La croce che rischiò di "cancellare" un matrimonio, i fedeli: "Torni al suo posto"

RavennaToday è in caricamento