menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La cultura incontra l'acqua: si valorizzano Darsena, Parco marittimo e Antico porto di Classe

Wave si propone di trasformare e migliorare le politiche regionali finalizzate alla rivitalizzazione del patrimonio storico e culturale legato all’acqua

Nei giorni scorsi si è svolto online il secondo dei cinque incontri con gli stakeholders locali, organizzati dal Comune di Ravenna nell’ambito del progetto europeo "Wave". Il progetto, finanziato dal programma Interreg Europe con 1,273 milioni di euro, può contare su 7 partner provenienti da 5 paesi europei: Olanda, Spagna, Italia, Ungheria e Danimarca.

Wave si propone di trasformare e migliorare le politiche regionali finalizzate alla rivitalizzazione del patrimonio storico e culturale legato all’acqua, attraverso una strategia integrata basata sul riuso adattivo e sulla valorizzazione come motore della crescita socioeconomica e dell’adattamento al cambiamento climatico. Tre sono i siti della città di Ravenna interessati dal Progetto: la Darsena di Città, l’Antico Porto di Classe e il Parco Marittimo.

Anche in questa fase di distanziamento sociale il gruppo di lavoro per la valorizzazione dei tre siti si è riunito ugualmente, sfruttando gli strumenti e le opportunità offerte dal digitale. I 20 partecipanti all’incontro – rappresentanti di istituzioni e soggetti pubblici – si sono confrontati sulle buone pratiche apprese a livello europeo, progetti virtuosi di valorizzazione del patrimonio naturale, culturale e storico. Il progetto prevede infatti che dalle Buone Pratiche apprese dagli altri partner, opportunamente adattate alle specifiche esigenze di ogni singola realtà, venga elaborato un piano di azioni concrete che potrà essere realizzato grazie alla capacità di influenzare la politica regionale (Por Fesr 2021-2027). La distanza non ha fermato il confronto, dimostrando ancora una volta come il digitale sia un grande alleato, permettendo di creare empatia anche non in presenza.

Nelle prossime settimane i due partner italiani del progetto - Il Comune di Ravenna e l’Organismo di ricerca CertiMaC - saranno impegnati nella scrittura della prima bozza dell’Action Plan con l’obiettivo di stimolare la creazione di nuovi progetti atti alla valorizzazione del patrimonio legato all’acqua e di sensibilizzare rispetto alla tematica altre città e regioni d’Europa.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Torna l'iniziativa "Parliamo della mia salute": gli incontri

Sicurezza

Una casa pulita in maniera green con il vapore

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento