La facoltà di Medicina arriva a Ravenna: "Occasione per rilanciare l'ospedale"

I repubblicani: "Questo nuovo arrivo deve essere l'occasione per l'Azienda Sanitaria di Romagna di sostenere appieno la crescita e il rilancio dell'Ospedale di Ravenna"

Gli esponenti del Partito repubblicano italiano Chiara Francesconi, capogruppo e presidente della Commissione consiliare Università, istruzione, sport e grandi eventi e Stefano Ravaglia, Segretario Comunale del Pri di Ravenna, apprezzano i primi passi compiuti da Ateneo, istituzioni pubbliche e Fondazioni Flaminia e Cassa di Risparmio per favorire l'insediamento a Ravenna del Corso di laurea in Medicina e Chirurgia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Un palazzo a tre piani di fianco all'ospedale con aule e laboratori: inaugura la facoltà di Medicina

"Una scelta coraggiosa che completa l'assetto universitario di Ravenna e molto utile sia per le qualità formative che l'Università può innestare in una nuova generazione di medici, sia per l'insediamento di nuovi laboratori di ricerca e didattica che il nuovo corso di laurea vorrà offrire a studenti e personale medico che va nella direzione delle battaglie condotte dai Repubblicani e da Giannantonio Mingozzi nei suoi ruoli amministrativi a favore dello sviluppo del Polo ravennate, come ricordato anche nel recente convegno organizzato in occasione dei 30 anni di Università a Ravenna - spiegano gli esponenti repubblicani - Ma vogliamo sottolineare che questo nuovo arrivo deve essere l'occasione per l'Azienda Sanitaria di Romagna di sostenere appieno la crescita e il rilancio dell'Ospedale di Ravenna che potrà contare su giovani laureati e reparti di nuova concezione che le Cliniche Universitarie presenti in regione hanno saputo perfezionare a beneficio della città di sede; siamo convinti che le nuove strutture e l'arrivo di un Corso di laurea così importante e prestigioso per la sanità pubblica e privata saprà riportare il nostro ospedale ai livelli primari di competenza, autorevolezza ed efficienza al servizio dei cittadini che Ravenna merita".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Si lancia da un'auto in corsa sull'Adriatica: gravissima una donna

  • Si tuffano in mare, vengono risucchiati dalle onde: tre vengono salvati, uno perde la vita

  • I suoi figli salvano una bimba dall'annegamento: "Mio padre morì in mare, sembra un segno del destino"

  • Alberi caduti, nubifragi e allagamenti: i temporali seminano danni

  • Alessandro Borghese gira una puntata di "4 Ristoranti" in riviera

  • Presunto ordigno bellico: divieto di accesso ad una delimitata zona di spiaggia a Marina di Ravenna

Torna su
RavennaToday è in caricamento