La Fisac Cgil Ravenna ha un nuovo segretario generale: Glaviano Giunchedi

Il neo eletto succede a Giancarlo Dal Re che ha terminato il proprio mandato di 8 anni come previsto dallo statuto

L’assemblea generale della Fisac Cgil di Ravenna (Federazione italiana sindacale lavoratori assicurazione e credito) ha eletto nuovo segretario generale di categoria Glaviano Giunchedi, che succede a Giancarlo Dal Re che ha terminato il proprio mandato di 8 anni come previsto dallo statuto della Cgil.

Glaviano Giunchedi è dal 2018 segretario di coordinamento della Fisac Cgil della Cassa di Ravenna, oltre che membro del direttivo provinciale della categoria dal 2014 e facente parte della segreteria provinciale dal 2018. Negli ultimi due anni, nel ruolo di massimo responsabile del coordinamento sindacale aziendale Fisac, si è confrontato con la direzione aziendale della Cassa di Ravenna su vari temi anche relativi alle competenze di altre banche del Gruppo Cassa di Ravenna. L’Assemblea generale della Fisac Cgil di Ravenna lo ringrazia per avere accettato l'incarico e gli conferma tutta la collaborazione necessaria.

L’Assemblea generale della Fisac Cgil di Ravenna e la Cgil di Ravenna ringraziano il segretario uscente Giancarlo Dal Re per il lavoro svolto durante gli anni del suo mandato, caratterizzato da forti cambiamenti del settore sia a livello nazionale che provinciale, con varie operazioni di fusioni e acquisizioni che hanno portato alcune banche della provincia a entrare in importanti gruppi nazionali e internazionali.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Mentre passeggia nota un'auto nel fiume: a bordo non c'era nessuno

  • Bonaccini: "Emilia-Romagna zona gialla da domenica. No al coprifuoco natalizio"

  • Morte di Maradona, la Pausini: "In Italia fa notizia l'addio a un uomo poco apprezzabile"

  • Schianto contro un albero: perde la vita un giovane di 22 anni

  • Trova un pezzo di dito nell'involtino primavera: partono le indagini

  • Vivere in montagna, l'opportunità diventa realtà per 341 giovani coppie e famiglie

Torna su
RavennaToday è in caricamento