rotate-mobile
Sabato, 21 Maggio 2022
Cronaca

La lectio magistralis di Patuelli sulla Prima Guerra Mondiale: "Ricordare per non ripetere"

Il Presidente Patuelli ha illustrato le contraddizioni della diplomazia segreta del governo Salandra che nel 1915 portarono l'Italia in Guerra

Grande successo ha ottenuto la Lectio Magistralis di Antonio Patuelli sulla fine della prima guerra mondiale, svolta a Ravenna, a Palazzo Rasponi dalle Teste, nell'iniziativa promossa dal Lion Club Ravenna Host. In un ampio e applaudito discorso, il Presidente Patuelli ha illustrato le contraddizioni della diplomazia segreta del governo Salandra che nel 1915 portarono l'Italia in Guerra, con decisioni non preventivamente autorizzate dal Parlamento. "La lunga guerra eroica ma dolorosissima per l'Italia, pur alla fine vittoriosa, stravolse il giovane Stato nazionale, nato da appena mezzo secolo, e lo portò in pochi anni a una dittatura ventennale e alla Seconda Guerra Mondiale. Si tratta di esperienze altamente drammatiche - ha concluso il Presidente Patuelli - da ricordare per evitare assolutamente di ripeterle in avvenire".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La lectio magistralis di Patuelli sulla Prima Guerra Mondiale: "Ricordare per non ripetere"

RavennaToday è in caricamento