menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La nave-scuola 'Caroly' saluta il Comando della Capitaneria di Porto

Oltre al rituale scambio dei simboli di rappresentanza dei due Comandi, si è tenuto un colloquio durante il quale sono state evidenziate le finalità della nave scuola

Si sono svolti nella giornata di lunedì, presso la sede della Capitaneria di porto – Guardia Costiera di Ravenna, i saluti istituzionali del Comando della Nave Scuola “Caroly” della Marina Militare. Per la Capitaneria di porto, ha fatto gli onori di casa il Capitano di Vascello Diego Tomat, Capo Reparto Operativo della Regione Emilia Romagna, che ha ricevuto il Comandante della Nave Scuola, Tenente di Vascello Livio Martusciello, accompagnato da due rappresentanti dell’equipaggio col grado di Aspiranti Guardia Marina.

Oltre al rituale scambio dei simboli di rappresentanza dei due Comandi - il Crest per la Capitaneria di porto di Ravenna ricambiato con una foto rappresentante nave “Caroly” in navigazione - si è tenuto un colloquio durante il quale sono state evidenziate le finalità della nave scuola “Caroly”, l’arte marinaresca che si impara giornalmente, come si svolgono le attività le campagne addestrative e quali difficoltà si incontrano, soprattutto durante la navigazione. Il Capitano di Vascello Tomat, nel pomeriggio, ha ricambiato la visita di cortesia a bordo della nave scuola ormeggiata a Marina di Ravenna, dove ha salutato personalmente l’intero equipaggio.

"Gli allievi della scuola militare – commenta la consigliera del consiglio territoriale del Mare Simona Stranieri - seguono un iter pratico – formativo nell'addestramento alle arti marinaresche e nell'apprendimento delle scienze nautiche. L'andar per mare sulla nave scuola è fondamentale nella formazione degli allievi, che imparano a collaborare con spirito di squadra e acquisiscono capacità di gestione del personale e un'adeguata padronanza e confidenza con l'ambiente di lavoro. La Marina Militare, attraverso le sue navi a vela,
trasferisce ai più giovani valori come la cultura e l'amore per il mare".

3. Diego TOMAT-2

IMG_7493-2

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Il gioco da tavolo dell'Inferno di Dante approda a Ravenna

Salute

Cos'è e come si misura l'Indice di Massa Corporea?

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento