rotate-mobile
Martedì, 30 Novembre 2021
Cronaca

"La nuova piazza Kennedy ha ridotto il numero di parcheggi per disabili, intervenire al più presto"

Il capogruppo di Ama Ravenna Daniele Perini presenterà un'interrogazione in consiglio riguardo la pedonalizzazione di piazza Kennedy che, a detta del consigliere, avrebbe penalizzato le possibilità di parcheggio per i disabili

Dal 15 settembre 2012 è entrato in vigore in Italia il nuovo contrassegno di parcheggi per disabili “europeo” azzurro chiaro, di forma rettangolare e con il simbolo nero della sedia a rotelle. "Il comune di Ravenna è attivamente impegnato nella repressione dell'uso improprio di contrassegno disabili, come confermato dagli otto conducenti su settanta controllati sanzionati nel dicembre 2016 - commenta Daniele Perini, capogruppo in consiglio di Ama Ravenna, che ha redatto un'interrogazione da presentare in consiglio - Come giustamente ebbe a dire il vicesindaco Eugenio Fusignani, le violazioni in merito all'utilizzo delle aree di sosta riservate ai portatori di handicap sono “tra le più deprecabili”".

"Tuttavia - prosegue il consigliere - nel nostro centro storico la recente pedonalizzazione di piazza Kennedy ha penalizzato le possibilità di parcheggio per disabili, configurando un quadro carenziale. Chiediamo dunque all'amministrazione quali provvedimenti intenda adottare al fine di contrastare tale preoccupante criticità, considerando, eventualmente, lo spazio presente in corrispondenza dell'ex Tribunale, in via d'Azeglio, e una più efficiente razionalizzazione del parcheggio “Giustiniano”, retrostante all'ex Cinema Roma".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

"La nuova piazza Kennedy ha ridotto il numero di parcheggi per disabili, intervenire al più presto"

RavennaToday è in caricamento