rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

La panchina del parco era la sua base: arrestato uno spacciatore

I militari sono piombati quando hanno notato uno scambio, probabilmente la cessione di una dose, con un soggetto lì presente. E’ quindi emerso che il tunisino aveva appena ceduto marijuana

I carabinieri della compagnia di Faenza sono stati impegnati in un’operazione volta a sradicare lo spaccio di droga nel parco Malmerendi, che si trova nei pressi di una scuola superiore, in via Medaglie d’Oro. Dopo una serie di osservazione i militari della stazione di Borgo d’Urbecco sono entrati in azione venerdì, tenendo in particolare sotto controllo un 22enne tunisino che nel corso della giornata entrava e uscita dal parco pubblico, in particolare incontrando persone sulle panchine più defilate e nascoste dell’area verde. I militari sono piombati quando hanno notato uno scambio, probabilmente la cessione di una dose, con un soggetto lì presente. E’ quindi emerso che il tunisino aveva appena ceduto una dose di marijuana al prezzo di 10 euro ad un giovane albanese di 17 anni. Lo spacciatore aveva nascosto nelle mutande altri 15 grammi di marijuana suddivisi in 8 dosi. Il soggetto è stato quindi arrestato e, processato per direttissima, ha patteggiato una pena di 8 mesi e 1.800 euro di multa(pena sospesa).

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La panchina del parco era la sua base: arrestato uno spacciatore

RavennaToday è in caricamento