La raccolta differenziata si impara in strada con l'aiuto dell'informatore ambientale

Ogni violazione è sanzionabile e inoltre sono attivi sistemi di videosorveglianza per individuare comportamenti scorretti da parte dei cittadini

Proseguono le iniziative di informazione per aumentare la raccolta differenziata nel Comune di Faenza. E ogni cittadino ha un ruolo attivo insostituibile per la buona gestione dei propri rifiuti. Proprio nel centro cittadino la raccolta differenziata non è ancora svolta correttamente: in particolare il cassonetto per la raccolta dei rifiuti indifferenziati contiene spesso materiali che andrebbero differenziati negli altri contenitori. Per questo dal 22 al 26 di giugno Hera e il Comune di Faenza mettono a disposizione dei cittadini degli info point con la presenza di un informatore ambientale presso alcune isole ecologiche di base.

Fare una corretta raccolta differenziata non è solo un obbligo di legge: il comportamento di ogni cittadino è importante per diminuire progressivamente la produzione dei rifiuti e costruire spazi sempre più sostenibili a beneficio del territorio e dell’intera comunità. Differenziare i rifiuti permette il riciclo dei materiali supportando così l’economia circolare e contenendo il consumo di risorse per la produzione di materiali di uso quotidiano. Ogni violazione è sanzionabile e inoltre sono attivi sistemi di videosorveglianza per individuare comportamenti scorretti.

Il calendario degli info point di Hera
Gli info point Hera rientrano nel progetto di riorganizzazione dell’intero Comune e saranno operativi dal 22 al 26 giugno presso le isole ecologiche:
- dalle 9.00 alle 10.00: piazza Martiri della Libertà 51 (presso il palazzo del Podestà), via Severoli (angolo via N. Sauro), via Ubaldini 2 (angolo via Naviglio) e corso Garibaldi 51/B;
- dalle 10.00 alle 11.00: via Bondiolo 40, piazza Martiri della Libertà 51 (presso il palazzo del Podestà), via Ughi 4 e piazza San Francesco 24;
- dalle 11.00 alle 12.00: via Manfredi 13/A, via Cavour 11, piazza Martiri della Libertà 51 (presso il palazzo del Podestà) e via Naviglio 29;
- dalle 15.00 alle 16.00: via San Bernardo 2, via Castellani 1, via Campidori 18 (angolo via San Nevolone), piazza Martiri della Libertà 51 (presso il palazzo del Podestà)
- dalle 16.00 alle 17.00: vicolo Dogana 26, via Castellani 35 (angolo via Severoli), via Frà Paganelli 2/A (angolo piazza San Domenico) e via Tomba 1 (angolo corso Garibaldi)
- dalle 17.00 alle 18.00: via N. Sauro 4 (angolo corso Matteotti), via Morini, piazza Due Giugno 8, via Tomba 29.

In questi info point stradali gli operatori di Hera saranno a disposizione dei cittadini per spiegare come si utilizzano le isole ecologiche, quali sono le modalità per svolgere una corretta raccolta differenziata e incentivare quella dell’organico. L’informatore, dotato di mascherina e nel rispetto del distanziamento sociale, su presentazione del coupon presente nella lettera inviata a tutti i cittadini del centro storico, consegnerà anche un bidoncino e sacchi, fino a esaurimento scorte, da tenere sotto il lavello per la raccolta dell’organico. In caso di maltempo, la presenza dell’operatore sarà rinviata alle giornate successive con condizioni meteo più favorevoli.

Le isole ecologiche di base
La riorganizzazione delle Isole Ecologiche di Base (IEB) è il primo passo del progetto di rinnovo del sistema di raccolta rifiuti, deciso dall’Amministrazione comunale e dal regolatore regionale Atersir in collaborazione con Hera con l’obiettivo di aumentare la separazione dei rifiuti e recuperare quantità sempre maggiori di materiali riciclabili, che sono risorse preziose per l’ambiente.
Le IEB rappresentano infatti un importante strumento di supporto alla raccolta di tutte le tipologie di rifiuti: si tratta di raggruppamenti di contenitori (cassonetti e bidoni carrellati), che consentono di effettuare in un unico luogo la raccolta separata di: plastica e lattine, vetro, organico e indifferenziato. La raccolta di carta e cartone invece non subirà variazioni, in quanto continuerà a venire raccolta porta a porta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Verso un nuovo decreto: coprifuoco, scuola al pomeriggio e restrizioni per i locali

  • 10 alunni e 2 insegnanti positivi al Covid: la scuola chiude e fa il tampone a tutti

  • Troppi casi di Coronavirus nelle classi: chiude un'altra scuola

  • Nuovo dpcm, è un mini lockdown: ristoranti chiusi alle 18. Stop per cinema, palestre e teatri

  • A 91 anni fa il Giro d'Italia in barca a vela: "Mettetevi in gioco, è la paura che fa invecchiare"

  • Violento scontro all'incrocio, mezzi distrutti: una famiglia all'ospedale

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento