La Regione aiuta i piccoli Comuni: fondi per strade e impianti sportivi

I progetti selezionati ora accedono alla fase di negoziazione che precede l’accordo per l’attuazione dell’intervento

Progetti di riqualificazione urbana e delle strade comunali, ma anche interventi per completare centri polivalenti e piste ciclabili, spazi per il volontariato e lo sport, per potenziare il turismo fluviale o sostenere i prodotti locali. E’ l’impegno della Regione per realizzare 31 programmi territoriali, finanziati con 2,8 milioni di euro di risorse proprie, selezionati tra quelli presentati dai piccoli Comuni o che si sono fusi attuando le previsioni del programma regionale di riordino istituzionale. La Giunta ha approvato la delibera che sostiene le opere pubbliche indicate dalle amministrazioni locali: a Ravenna andranno ben 206.576 euro.

“Si tratta di un provvedimento molto importante e atteso, come attestano le numerose richieste pervenute, che corrisponde alla grande necessità dei Comuni medio piccoli di reperire risorse da destinare agli investimenti - sottolineano il presidente della Regione Stefano Bonaccini e il sottosegretario alla Presidenza della Giunta, Giammaria Manghi - Con questo primo importante finanziamento riusciremo a far partire in tempi brevi 31 cantieri di opere pubbliche in tutte le Province della nostra Regione. Daremo nello specifico opportunità anche ai Comuni generati da processi di fusione a cui, come noto, il Governo precedente a quello attuale ha sottratto risorse previste per l'anno in corso”.

I progetti selezionati ora accedono alla fase di negoziazione che precede l’accordo per l’attuazione dell’intervento. Nel ravennate, 96 mila euro serviranno per interventi nella piscina comunale di Casola Valsenio, oltre 76 mila euro per il campo da calcio di Brisighella e quasi 31 mila euro per lavori di manutenzione straordinaria nelle strade di Sant’Agata sul Santerno.

"Finalmente il campo sportivo di Brisighella sarà riqualificato e verrà installato un nuovo impianto luci, grazie alla collaborazione fra me e il sindaco Pederzoli. Quando la Lega governa i comuni, si vede la differenza - commenta il consigliere regionale della Lega Andrea Liverani - Qualche mese fa ho spiegato al neo sindaco Pederzoli che c'era la possibilità di ottenere dei fondi regionali per i piccoli comuni, e lui subito si è attivato per presentare un progetto, che grazie alla collaborazione con me e con la Lega regionale è stato approvato. Grazie a ciò, il comune di Brighella ha ottenuto un finanziamento di 76mila euro che andranno a coprire circa l'80% delle spese di intervento sul campo sportivo del paese. Un'azione che i brisighellesi attendono da 40 anni, e che finalmente vedrà la luce".

Commenta anche il neo sindaco di Brisighella Massimiliano Pederzoli: "Ringrazio la Lega e soprattutto il consigliere Liverani dell'aiuto e della collaborazione. Grazie al suo supporto abbiamo ottenuto fondi per l'impianto luci del campo sportivo, un impianto che i brisighellesi richiedono da decenni, ma che le passate amministrazioni a guida Pd nnon hanno mai fatto, nonostante le promesse. Sin da quando ero ragazzo io si parlava di questo intervento, ma ora con me alla guida del paese e con la collaborazione della Lega si passa dalle parole ai fatti". "Questo è l'esempio che dove la Lega governa i suoi esponenti su tutti i livelli si spendono per cercare fondi per intervenire sui territori - conclude Liverani - Avendo finalmente un sindaco della Lega in provincia di Ravenna è stato facile lavorare e collaborare, in futuro quando governeremo anche la Regione saremo ancora più efficienti sui territori".

liverani-pederzoli

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Fai l'abbonamento e mangi quante volte vuoi: apre a Ravenna un 'ristorante popolare', e cerca personale

  • Il Natale arriva in anticipo: acquista un gratta e vinci e incassa una vincita milionaria

  • E' scomparsa Lola, la 'cockerina motociclista' che viaggiava per beneficenza

  • Dopo 21 anni il titolare della storica pizzeria è sconsolato: "Ravenna sta morendo"

  • Via Diaz sempre più deserta, chiude un altro negozio: "Per i ravennati lo shopping è solo in via Cavour"

  • Spaccata all'Unieuro: suv ariete per abbattere la saracinesca, razzia di pc e smartphone

Torna su
RavennaToday è in caricamento