Domenica, 13 Giugno 2021
Cronaca

La Regione finanzia i rilanci dei centri storici: "Servono più negozi aperti"

Anche quest’anno la Regione Emilia-Romagna si è impegnata in interventi nel settore del commercio in favore dei Comuni per la valorizzazione e la riqualificazione delle imprese minori della rete distributiva

Anche quest’anno la Regione Emilia-Romagna si è impegnata in interventi nel settore del commercio in favore dei Comuni per la valorizzazione e la riqualificazione delle imprese minori della rete distributiva.

I progetti di promozione e marketing del territorio che sono stati finanziati nella provincia di Ravenna sono tre. Il primo nel Comune di Conselice vede protagonista un progetto di riqualificazione dell’arredo urbano di piazza Mameli a San Patrizio, che ha ricevuto un finanziamento di 112 mila euro su un totale di spesa di 160 mila. Nel comune di Faenza è stato finanziato con quasi 60 mila euro su 80 mila di spesa, un progetto per la valorizzazione e promozione del centro storico di Faenza, intervento che verrà attuato tra il 2020 a 2021. Nel comune di Ravenna è stato finanziato con quasi 60 mila euro su 80 mila, un progetto di promozione e marketing nel centro storico di Ravenna.

"Come Assessore al Commercio della Regione Emilia-Romagna sono soddisfatto di questi importanti risultati raggiunti e per il nostro territorio - commenta Andrea Corsini - Il commercio vive ancora un momento molto difficile e credo sia necessario per come regione continuare ad aiutare attivamente coloro che ogni giorno si impegnano in questo settore, che mantiene vivi i centri storici e svolge una funzione non solo puramente commerciale, ma di carattere sociale. I negozi aperti rendono più belle e sicure le nostre città, e dobbiamo impegnarci sempre di più perché sempre più negozi restino o vengano aperti e sempre meno saracinesche vengano abbassate".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Regione finanzia i rilanci dei centri storici: "Servono più negozi aperti"

RavennaToday è in caricamento