rotate-mobile
Giovedì, 29 Settembre 2022
Cronaca Faenza

La Romagna Faentina incontra le Terre d'argine: "Un confronto per potenziare le Unioni dei comuni"

Il presidente dell'unione della Romagna Faentina: “Con i colleghi del modenese lavoriamo per potenziare lo strumento delle Unioni avanzate”

Venerdì mattina il sindaco di Faenza e presidente dell’Unione della Romagna Faentina Massimo Isola ha ricevuto la visita di Alberto Bellelli, primo cittadino di Carpi e vicepresidente dell’Unione delle Terre d’Argine. Con loro il vicesindaco di Faenza, Andrea Fabbri, l’assessore al Welfare, Davide Agresti e il dirigente coordinatore dell’Unione faentina, Paolo Ravaioli. Al centro dell’incontro il dialogo, iniziato da tempo, tra le due Unione avanzate, quella faentina e quella che comprende alcuni comuni del modenese, intersecate dalla via Emilia con caratteristiche molto simili. 

“Con il collega Bellelli -ha sottolineato il presidente Massimo Isola- ci stiamo confrontando per proporre riforme con le quali potenziare le Unioni dei comuni, strumento nel quale crediamo moltissimo. Tra le Unioni che rappresentiamo c’è completa unità di vedute e cercheremo di lavorare per mescolare esperienze amministrative virtuose per far crescere questo ente intermedio in maniera costruttiva”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La Romagna Faentina incontra le Terre d'argine: "Un confronto per potenziare le Unioni dei comuni"

RavennaToday è in caricamento