menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

La soddisfazione dei pendolari: nuove fermate e treni. "E da maggio stop ai problemi"

"Work in progress" sulla tratta ferroviaria Bologna-Ravenna-Rimini dopo le difficoltà create dal nuovo orario, in particolare per le stazioni intermedie di Godo e Classe

"Work in progress" sulla tratta ferroviaria Bologna-Ravenna-Rimini dopo le difficoltà create dal nuovo orario, in particolare per le stazioni intermedie di Godo e Classe. Rispondendo martedì pomeriggio in Consiglio comunale al question time "Treni allo sbando da e per Ravenna" di Alvaro Ancisi, capogruppo di Lista per Ravenna, l'assessore ai lavori pubblici Roberto Fagnani spiega che "alcuni peggioramenti per limitati gruppi di utenti su Classe e Godo sono temporanei. Da maggio, infatti, i nuovi treni consentiranno di valutare il ripristino delle fermate". Comunque sono state messe in campo, precisa, "misure correttive", tra variazioni dell'orario e servizi bus, e altre sono in arrivo. Tra queste, lunedì è partito un nuovo feriale per il rientro degli studenti a Ravenna da Lugo e una nuova corsa bus da Ravenna per Lugo con abbonamento ferroviario; lunedì 4 febbraio partirà invece un nuovo bus per Alfonsine e dal 4 marzo un'altra fermata a Godo in serata. È l'"effetto dei tavoli tecnici" tra tutti i soggetti coinvolti. E si accelera inoltre il processo di integrazione tra ferro e gomma. "Altre soluzioni - conclude Fagnani - sono allo studio e con il nuovo orario estivo ci saranno nuovi treni veloci. Finora non sono pervenute richieste di risarcimento da parte degli abbonati". (fonte Dire)

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Ravenna usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento