rotate-mobile
Giovedì, 19 Maggio 2022
Cronaca

La 'spesa sospesa' per l’Ucraina: si potranno acquistare prodotti da donare alle vittime della guerra

I beni alimentari raccolti saranno consegnati direttamente in Ucraina tramite la partnership solidale fra Campagna Amica e Caritas Diocesana

Al via la Spesa sospesa per l’Ucraina, con la possibilità per tutti i cittadini di fare offerte per acquistare prodotti al Mercato di Campagna Amica di Ravenna da inviare poi ai civili del paese martoriato dalla guerra dove iniziano a scarseggiare le scorte alimentari o da donare alle migliaia di profughi che stanno arrivando in Italia e anche nella nostra provincia.

L’appuntamento con l’iniziativa della Coldiretti è dalle ore 8.30 di sabato al Mercato Contadino coperto di Ravenna (via Canalazzo 59), ma la campagna di solidarietà interesserà i farmers market in tutte le regioni.

Per tutta la mattinata i consumatori avranno la possibilità di fare una donazione libera grazie alla quale acquistare prodotti a favore della popolazione ucraina, sul modello dell’usanza del “caffè sospeso”, quando al bar si lascia pagato un caffè per il cliente che verrà dopo. In questo caso si tratta di generi alimentari Made in Italy a lunga conservazione, di qualità e a km zero tra quelli proposti dagli agricoltori di Campagna Amica con il supporto dei giovani e delle donne della Coldiretti.

I beni alimentari raccolti saranno consegnati direttamente in Ucraina tramite la partnership solidale con Caritas Diocesana e che fa da punto di riferimento logistico per la raccolta viveri e medicinali già avviata dalla comunità greco-cattolica ucraina di Ravenna.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La 'spesa sospesa' per l’Ucraina: si potranno acquistare prodotti da donare alle vittime della guerra

RavennaToday è in caricamento