Venerdì, 17 Settembre 2021
Cronaca

La "vita della città" nei gruppi Facebook: nasce un "codice di comportamento"

Si torna a parlare di social network e dei loro rapporti con la città con il secondo appuntamento del percorso di esplorazione e approfondimento organizzato dall’assessorato alla Smart City del Comune

Si torna a parlare di social network e dei loro rapporti con la città: giovedì 25, alle 18 a CittAttiva (via Carducci 14) si terrà il secondo appuntamento del percorso di esplorazione e approfondimento organizzato dall’assessorato alla Smart City del Comune di Ravenna attraverso Agenda Digitale Locale, il piano strategico con cui l’Amministrazione intende affrontare l’innovazione tecnologica delle proprie infrastrutture e dei propri servizi. I facilitatori di Villaggio Globale, che gestiscono l’Agenda Digitale Locale, aspettano amministratori e moderatori di gruppi Facebook e chiunque sia interessato.

Si riprenderanno i lavori laddove sono stati lasciati al primo incontro, avvenuto alla presenza di diversi amministratori e moderatori di alcuni dei più popolati gruppi Facebook della città, nati per condividere hobby e passioni, ma che – come emerge dai racconti dei loro fondatori – sono diventati un punto di riferimento per esprimere opinioni, per la diffusione di informazioni, impegno civico e attivazione sociale, ma anche talvolta fonte di dissenso e scontri poco civili. Si partirà dai punti lasciati in sospeso dunque: la possibilità di istruire gli utenti iscritti a gruppi Facebook sui rischi del web e su un corretto comportamento da tenere online per migliorare le conversazioni; la possibilità di formare admin e moderatori a diventare dei “mediatori” nelle conversazioni online; infine, rafforzare il legame tra amministratori e moderatori e il Comune di Ravenna, per tutte le possibili forme di collaborazione e supporto. In particolare, si partirà dalla raccolta di idee e proposte per una sorta di codice di comportamento online – una netiquette per Facebook – da adottare al fine di migliorare le relazioni virtuali. Nel terzo appuntamento si proseguirà attraverso un dialogo diretto con tecnici e amministratori per parlare delle modalità operative di collaborazione tra social network e amministrazione pubblica.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

La "vita della città" nei gruppi Facebook: nasce un "codice di comportamento"

RavennaToday è in caricamento