Ladre al supermercato del centro commerciale: arrestate

Il personale di vigilanza del negozio aveva notato le due ragazze che, dopo aver rimosso un antitaccheggio, avevano nascosto della merce

I Carabinieri della compagnia di Ravenna, nella tarda serata di martedì, hanno tratto in arresto due giovani donne che avevano rubato all’interno del supermercato del centro commerciale Esp. Il personale di vigilanza del negozio aveva notato le due ragazze che, dopo aver rimosso un antitaccheggio, avevano nascosto della merce. Le due sono state trattenute presso gli uffici del negozio in attesa dell’arrivo dei militari.

Sono così stati allertati i Carabinieri della sezione Radiomobile che, intervenuti sul posto, hanno identificato le due giovani, con precedenti specifici, e le hanno prese in consegna per procedere agli atti e le verbalizzazioni. Al termine degli accertamenti, le due sono state dichiarate in arresto e poste agli arresti domiciliari in attesa del rito direttissimo. La merce trafugata invece, del valore di poco più di duecento euro, è stata recuperata e riconsegnata all’avente diritto. Mercoledì mattina di fronte al Giudice del Tribunale di Ravenna, dopo la convalida, a seguito di patteggiamento è arrivata la condanna a otte mesi di reclusione per entrambe.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Colpaccio sfiorato al Superenalotto: per un solo numero non vince 94 milioni di euro

  • Cristiano dedica il suo 'brodetto che innamora' al marito e conquista i giudici di Masterchef

  • Tragico infortunio sul lavoro: muore operaio di 26 anni

  • Muore a 26 anni, l'appello: "Aiutateci a trovare una casa per le sue gatte"

  • Nuovo decreto: visite agli amici solo in due, niente asporto dopo le 18 per i bar e 'area bianca'

  • Carcasse di animali e 600mila euro in contanti nello studio: sequestro da 1 milione al veterinario

Torna su
RavennaToday è in caricamento