Cronaca Lugo

Ladri razziano le biciclette e speronano i carabinieri: recuperato il bottino

I carabinieri sono intervenuti prontamente per sventare un furto un furto di biciclette e sono finiti speronati

Nella notte tra martedì e mercoledì alle 4 circa, i carabinieri del Nucleo operativo e radiomobile assieme quelli delle Stazioni, in particolare la Stazione di San Lorenzo di Lugo,  sono intervenuti prontamente per sventare un furto alla ditta di biciclette Somec, partiti allo scattare dell’allarme collegato al numero di emergenza 112.
 
I malviventi, intercettati, con una manovra improvvisa hanno speronato l’auto dei militari mandandoli fuori strada, abbandonando quindi il bottino e dileguandosi ad altissima velocità. I carabinieri hanno potuto comunque recuperare e restituire all’avente diritto tutta la refurtiva consistente in dodici biciclette per un valore di circa 30.000 euro. 

I militari, che hanno subito contusioni e lesioni fortunatamente non gravi, hanno avuto referti per 12 giorni di prognosi entrambi. Sono immediatamente stati soccorsi dall’ambulanza del 118 e trasportati presso l’ospedale civile di Lugo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Ladri razziano le biciclette e speronano i carabinieri: recuperato il bottino
RavennaToday è in caricamento