rotate-mobile
Mercoledì, 19 Giugno 2024
Cronaca

Pensava di farla franca, catturato latitante per spaccio

Un tunisino di 20 anni è stato arrestato dai Carabinieri con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. Arrestato anche un latitante di 30 anni

Un tunisino di 20 anni è stato arrestato dai Carabinieri della stazione di via Alberoni con l'accusa di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari l'hanno sorpreso muoversi con fare sospetto in sella ad una bicicletta nei pressi della stazione ferroviaria di Ravenna. Una volta fermato, è stato trovato con otto involucri di cellophane contenenti altrettanti grammi di eroina. L'individuo è stato processato mercoledì per direttissima.

Sempre nel pomeriggio di martedì i militari hanno tratto in arresto un altro cittadino extracomunitario sul quale pendeva un ordine di custodia cautelare da oltre due anni. Si tratta di un 30enne, ricercato dal 2009 per essere rimasto coinvolto in una indagine per spaccio di sostanze stupefacenti. Allora riuscì ad evitare il carcere e probabilmente ha pensato, dopo il tempo trascorso, di poter tornare per qualche tempo a Lido Adriano indisturbato.

Ma la sua presenza invece non è passata inosservata ed i Carabinieri della locale Stazione dopo ricerche e lunghi appostamenti lo hanno infine trovato ed arrestato.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Pensava di farla franca, catturato latitante per spaccio

RavennaToday è in caricamento