menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Lavoravano 12 ore al giorno senza riposo e pagati per meno ore: maxi multa all'autolavaggio

Nel corso delle verifiche, gli ispettori hanno trovato intenti al lavoro tre cittadini nordafricani di cui uno in “nero”

Lavoro nero, assenza di ferie e riposi ed evasione contributiva: è quanto hanno accertato gli ispettori del lavoro di Ravenna a seguito di un controllo all’interno di un autolavaggio nel territorio di Ravenna. Nel corso delle verifiche che hanno interessato un autolavaggio - gestito da cittadini extracomunitari - gli ispettori hanno trovato intenti al lavoro tre cittadini nordafricani di cui uno in “nero”.

Nel corso degli accertamenti, è stato rilevato che gli stessi lavoravano per 12 ore al giorno per 7 giorni a settimana senza alcun riposo settimanale. Inoltre i tre lavoratori venivano retribuiti per un numero di ore inferiori rispetto a quelle lavorate nel concreto. Dalle verifiche è emerso che il lavoratore in nero aveva lavorato senza alcun contratto per un mese intero.

Sono state rilevate sanzioni per oltre 6mila euro ed è stata accertata un'evasione contributiva di 13mila euro. Si ribadisce il ruolo dell’Ispettorato del Lavoro di Ravenna a presidio della legalità nei luoghi di lavoro e di contrasto, anche, alla concorrenza sleale.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento