Il Ponte Assi chiude per lavori: modifiche a viabilità e autobus

Inizierà martedì 9 luglio la seconda fase dei lavori sul ponte della Ravegnana sul fiume Montone, il ponte Assi, che prevede la chiusura totale al traffico

Inizierà martedì 9 luglio la seconda fase dei lavori sul ponte della Ravegnana sul fiume Montone, il ponte Assi, che prevede la chiusura totale al traffico.

Le deviazioni

Sarà installata segnaletica temporanea per tutte le relative deviazioni. I veicoli provenienti dalla statale16 Adriatica e diretti a Ravenna potranno proseguire dritto all’altezza della rotatoria fra statale 16 e via Ravegnana ed utilizzare rispettivamente l’uscita di viale Randi se diretti in zona ospedale, stadio, questura e l’uscita verso via Dismano se diretti in zona Ponte Nuovo. I veicoli provenienti dalla strada provinciale 27 via Cella potranno, all’altezza del centro abitato di Madonna dell’Albero, seguire il percorso alternativo di via Casalegno, via Stradello, via Dismano. Come già avviene ora i veicoli che da Ravenna sono diretti verso la statale 16 Adriatica potranno utilizzare le immissioni sulla statale 16 da viale Randi e da via Dismano.

Inoltre per tutta la durata dei lavori verrà ripristinata la possibilità di svoltare a sinistra per i veicoli in uscita da via Cella verso l’immissione sulla statale 16 Adriatica; nel tratto di via Ravegnana compreso fra il distributore carburanti e lo stesso ponte Assi sarà consentito il transito ai soli residenti e domiciliati nel suddetto tratto di strada.

L’intervento

Si comincerà a preparare l’impalcato, con la rimozione del pacchetto di conglomerato bituminoso esistente, per la fase delicata del sollevamento del ponte stesso, per procedere poi con la ristrutturazione delle zone di appoggio e la posa in opera dei nuovi sistemi di appoggio previsti in progetto. A completamento dell’opera sono previsti il taglio dei cordoli continui, il rifacimento della raccolta e convogliamento delle acque meteoriche, la ripavimentazione stradale e la sostituzione dei guard-rail esistenti. I lavori relativi alla prima fase, della durata prevista di circa cinque mesi con modifiche alla circolazione viaria attraverso l’istituzione di un senso unico di circolazione per tutti i veicoli (comprese le biciclette) e i pedoni, con direzione dalla periferia verso il centro città, sono in via di completamento. Tale condizione ha permesso di anticipare l’avvio della seconda fase dei lavori, programmato per il 4 agosto, al 9 luglio, con la chiusura totale del ponte e con l’obiettivo di anticipare la riapertura definitiva, contrattualmente prevista per il 12 novembre.

Si ricorda che il progetto, del valore di 700mila euro, prevede interventi di ripristino tecnologico e risanamento strutturale dell’impalcato per ristabilire la funzionalità dello stesso e togliere le limitazioni di portata a 40 tonnellate attualmente vigenti. Gli inevitabili disagi alla circolazione sono motivati dalla necessità di realizzare un intervento indispensabile per la messa in sicurezza del manufatto e quindi per la sicurezza di tutti, inserito in una programmata e già avviata attività di monitoraggio di tutti i ponti, con prove di carico, manutenzioni e adeguamenti.

Modifiche ai percorsi del trasporto pubblico locale a partire da lunedì 8 luglio

A partire da lunedì 8 luglio la linea 3, giunta a Madonna dell’Albero, verrà istradata lungo le vie Ravegnana - SS.16 Classicana – Quaroni - Alberti per poi riprendere da via Ravegnana - Falconieri il suo regolare percorso. Conseguentemente le corse feriali in partenza da Madonna dell’Albero e quelle festive in partenza da San Bartolo verranno anticipate di 3 minuti. Le fermate di via Ravegnana poste tra la SS.16 Classicana ed il Fiume Montone saranno momentaneamente sospese. Le linee 156 e 159 da Madonna dell’Albero verranno istradate lungo le vie Ravegnana - SS.16 Classicana – Randi (consultare gli orari esposti alle fermate).

ponte-assi1-2

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Addio a Tommaso Sintini, ex pallavolista e veterinario: "Una bontà fuori dal comune"

  • Drammatico tamponamento mortale, il disperato volo dell'elicottero non riesce a salvargli la vita

  • Una giovane stilista romagnola conquista il principe Carlo con i suoi abiti

  • Gruppo multato sul Fumaiolo: "La libertà ha un prezzo più alto, continueremo a incontrarci"

  • Il Coronavirus strappa alla vita un 50enne: 130 nuovi casi nel ravennate

  • Parrucchieri, estetisti, gommisti fuori dal proprio Comune: si possono raggiungere?

Torna su
RavennaToday è in caricamento