rotate-mobile
Lunedì, 16 Maggio 2022
Cronaca

Lavori pubblici, oltre 170 mila euro per rendere più sicure le fermate dei bus

Il primo progetto, del valore di circa 125mila euro, prevede la messa a norma di circa 11 fermate dell’autobus

Nuovi collegamenti pedonali e manutenzione di alcune fermate dell’autobus per oltre 170mila euro di lavori. La Giunta, nelle scorse settimane, ha approvato due nuovi progetti che verranno realizzati nel corso del 2022 per rendere accessibili e migliorare le condizioni di sicurezza per l’attesa degli utenti del trasporto pubblico locale in alcune strade del territorio comunale.

Il primo progetto, dal valore complessivo di 124mila e 981,10 euro finanziato nel piano degli investimenti anno 2021, prevede la messa a norma di circa 11 fermate dell’autobus, con quattro differenti tipologie di interventi.

Il primo intervento, su viale Lungomare a Punta Marina Terme, riguarda le fermate 1233, 1237,1239, 1241, 1243, 1245, 1247 e prevede l’innalzamento dell’attuale area di attesa, così da riservare uno spazio in prossimità della fermata per consentire l’attesa dell’autobus. Verrà inoltre realizzata la segnaletica stradale verticale e orizzontale.

Il secondo intervento è previsto sulla coppia di fermate in via Lunga a San Zaccaria e consiste nell’adeguamento delle due fermate tramite il ripristino in asfalto delle aiuole e il corretto posizionamento della palina sul marciapiede, oltre all’innalzamento dell’attuale piattaforma di attesa. Verranno inoltre realizzate le aree di attesa e il collegamento, l’attraversamento e il percorso pedonale che collega gli attuali marciapiedi.

Il terzo intervento del progetto coinvolge via Romea sud (strada statale 16 – Fosso Ghiaia) e prevede l’innalzamento dell’area di attesa per riservare parte dell’area all’attesa del bus.

Il quarto e ultimo intervento è previsto in via Bevanaccio a San Zaccaria e prevede la rimozione dell’area in parte verde e in parte asfaltata, il rifacimento e innalzamento della pavimentazione, la posa di una staccionata in legno, lo spostamento della fermata e la realizzazione di un’area di sosta per l’attesa dell’autobus.

Il secondo progetto, dal valore di 49 mila 991 euro, prevede la realizzazione di due collegamenti pedonali per rendere accessibile le fermate dell’autobus in viale Di Vittorio, in zona Bassette. Nel dettaglio l’intervento prevede la realizzazione di collegamenti pedonali in asfalto, attualmente non presenti essendoci aree verdi, rendendo più accessibili ai cittadini le fermate del trasporto pubblico. Verranno inoltre realizzati i percorsi e l’attraversamento pedonale e le aree di attesa.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lavori pubblici, oltre 170 mila euro per rendere più sicure le fermate dei bus

RavennaToday è in caricamento