Restauro del Pavaglione di Lugo: presentati i prossimi lavori

I lavori di restauro del Pavaglione sono iniziati nel 1997, con il rifacimento della pavimentazione, che ha portato al restauro di 70 lastre e alla posa di 30 nuove

Venerdì alle 20.30 al Salone Estense della Rocca di Lugo si è svolta un’assemblea pubblica di presentazione dei prossimi lavori di riqualificazione del Pavaglione. Per l’occasione hanno presieduto l’assemblea l’avvocato Fabrizio Casamento, assessore ai Lavori pubblici, e l'architetto Giovanni Liverani, responsabile Patrimonio del Comune di Lugo. Nei prossimi mesi saranno investite sul Pavaglione risorse per 1,4 milioni di euro, grazie ai contributi regionali erogati nell’ambito del Porfesr, il Programma operativo regionale fondi europei per lo sviluppo regionale.

Dal 13 giugno sarà avviato un lavoro di rimozione dell’intonaco dai 92 pilastri del quadriportico, lavori che termineranno entro la fine di agosto. L’intervento ha lo scopo di risanare la struttura e prevede un periodo di tempo d’asciugatura in cui i pilastri saranno lasciati con i mattoni a vista. Si tratta di un intervento propedeutico al definitivo restauro delle facciate del Pavaglione, che porterà al restauro completo anche delle logge. L’ultimo intervento sarà quello di tinteggiatura, che manterrà le colorazioni attuali, mentre in un momento successivo saranno anche restaurati i portoni lignei della struttura.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

“Abbiamo iniziato nel 2015 con il consolidamento sismico, poiché la priorità per qualsiasi edificio è la sicurezza - ha spiegato Fabrizio Casamento -. Dopodiché, abbiamo riqualificato il piazzale interno, mantenendone gli aspetti funzionali. Ora procediamo con un’ulteriore fase che restituirà il Pavaglione alla sua piena funzionalità, valorizzando anche l’aspetto estetico. Tutto questo vuole ridare il giusto lustro al cuore storico e commerciale del nostro centro: sono investimenti che guardano all’interesse di chi vive e ama Lugo. Stiamo anche lavorando a un nuovo regolamento per il rilancio commerciale del Quadriportico”. I lavori di restauro del Pavaglione sono iniziati nel 1997, con il rifacimento della pavimentazione, che ha portato al restauro di 70 lastre e alla posa di 30 nuove. Nel 2015 sono stati inseriti i tiranti per consolidare la struttura delle logge e delle volte ed è stato riqualificato del piazzale interno.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Disperato dopo la separazione, costretto a svendere su internet anche l'aspirapolvere

  • Coronavirus, un altro studente positivo a scuola: classe in quarantena

  • Si parte in anticipo coi vaccini antinfluenzali: gratis sopra i 60 anni

  • Apre un nuovo supermercato: "Risanata un'area dismessa e investiti 5 milioni di euro"

  • Elezioni a Faenza: lo spoglio delle schede e i risultati - LA DIRETTA

  • Coronavirus, due positivi a scuola: quarantena per alunni e docenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
RavennaToday è in caricamento