rotate-mobile
Cronaca

Rotonda Ravegnana, accelerata ai lavori: modifiche alla viabilità

La rotonda era stata aperta il 9 settembre 2016, un intervento, aveva aggiunto Spadoni, "che non può essere classificato un’infrastruttura di eccezionale livello"

Ripartono i lavori per la realizzazione della rotonda tra la Statale 67 Tosco-Romagnola, la Statale 16 Adriatica e la via Ravegnana. Fino al tardo pomeriggio del 14 febbraio resterà chiusa la corsia di marcia in direzione Ferrara sull'Adriatica, tra il chilometro 153,300 e il chilometro 153,150. La notizia, particolarmente attesa dai ravennati e forlivesi che percorrono quotidianamente l'arteria, è stata ufficializzata dall'Anas. Recentemente sull'argomento era intervenuto il consigliere provinciale, Gianfranco Spadoni.

IL VIDEO: UN CANTIERE INTERMINABILE

"Doveva essere pronta prima entro il 20 novembre scorso, ma poi la ditta ha ottenuto una proroga a fine 2017, non è di fatto completata, nonostante l’impegno e le assicurazioni dell’assessore ai Lavori pubblici del Comune di Ravenna il quale garantiva un tempo massimo del fine anno", aveva affermato l'esponente dei "Civici".

La rotonda era stata aperta il 9 settembre 2016, un intervento, aveva aggiunto Spadoni, "che non può essere classificato un’infrastruttura di eccezionale livello, ma al contempo occorre riconoscere che tale lavoro a carico di Anas pare avere risolto il grosso pericolo dell’attraversamento a raso. Il citato intervento di dimensioni molto ridotte sul piano infrastrutturale e urbanistico non può essere rubricato come strategico, tuttavia, fino ad oggi pare aver risolto la questione principale dell’incidentalità, fatto salva qualche criticità soprattutto legata al periodo estivo dovuto al transito consistente di veicoli stradali".

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Rotonda Ravegnana, accelerata ai lavori: modifiche alla viabilità

RavennaToday è in caricamento