menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le attività ravennati donano fondi alla Pubblica Assistenza

Nelle scorse settimane infatti diverse attività hanno deciso di “riconvertire” il budget che solitamente veniva destinato ai doni per clienti, fornitori e collaboratori

In questo periodo solitamente dedicato ai doni natalizi e alle tradizionali strenne, ci sono esercizi commerciali, aziende e attività di diverso genere che stanno facendo un’autentica scelta di cuore per contribuire al benessere dell'intera comunità affiancando in maniera fattiva l'impegno quotidiano delle associazioni come la Pubblica Assistenza Città di Ravenna Odv.

Nelle scorse settimane infatti diverse attività hanno deciso di “riconvertire” il budget che solitamente veniva destinato ai doni per clienti, fornitori e collaboratori, ma anche quello previsto per le tradizionali cene aziendali di fine anno, in una donazione destinata all'acquisto di dpi necessari ai pazienti e agli operatori della Pubblica Assistenza nello svolgimento dei loro compiti. A fare questa scelta, che contribuirà a fronteggiare l’emergenza Coronavirus, sono stati Copar Servizi, Anna Ronconi Parrucchieri, Figurella Ravenna e Baldini Group.

Per sottolineare il gesto, sono stati realizzati biglietti che riportano il logo della PA e la denominazione dell’attività con una breve spiegazione: “Abbiamo scelto questa associazione perchè rappresenta ciò che tutti noi possiamo fare per aiutare la nostra comunità, il nostro prossimo. Oltre ad essere un punto di riferimento per la città nell'assistenza e trasporto dei malati, da mesi è in prima linea nella sfida al Covid-19”.

“In un momento così delicato – sottolinea Angela Gulminelli, presidente della Pubblica Assistenza Città di Ravenna – questi gesti assolutamente spontanei riempiono il cuore e rendono il Natale 2020 più dolce, nonostante tutto. Sentire la vicinanza dei cittadini e delle attività economiche, che nonostante le grandi difficoltà trovano il modo di essere ancora solidali, ci aiuta ogni giorno in un contesto difficile, ma assolutamente imprescindibile per il bene di tutti”.

Nel frattempo, prosegue anche la raccolta fondi della Pubblica Assistenza, avviata per far fronte alle tantissime necessità di ogni giorno e diversificata su più canali per far modo a tutti di contribuire, ognuno in base alle proprie capacità:

1)     Raccolta fondi “Noi per voi, voi per noi” attivata sulla nota piattaforma di crowfunding Gofundme

2)     Donazione volontaria sul canale Paypal

3)     Donazione volontaria attraverso l’applicazione Satyspay

4)     Versamento con Bonifico bancario sull’IBAN IT14A0627013181CC0810004858 intestato alla Pubblica Assistenza Città di Ravenna Odv

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento