menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le aziende donano un furgone per trasportare anziani e disabili

Le esigenze sono molteplici: dalle visite mediche, alle uscite collettive a scopo ricreativo alle uscite di ragazzi disabili

Il Comune di Cervia da diversi anni svolge attività per favorire servizi di trasporto sociale rivolti in modo specifico a persone svantaggiate che hanno necessità di muoversi sul territorio, quali ad esempio anziani e disabili. Le esigenze sono molteplici: dalle visite mediche, alle uscite collettive a scopo ricreativo a uscite di ragazzi disabili. Il mezzo viene messo a disposizione da Pmg Italia spa grazie al contributo delle aziende del territorio che hanno scelto di aderire al progetto con grande sensibilità.

Le chiavi del Fiat Ducato a 9 posti sono state consegnate al sindaco Massimo Medri giovedì pomeriggio nell’atrio della residenza municipale. Il pulmino, concesso in comodato d’uso gratuito e che consente il trasporto fino a 3 carrozzine contemporaneamente, sarà utilizzato dai Servizi Sociali del comune e destinato prevalentemente ad attività ricreative a favore degli anziani della Comunità alloggio: le 18 persone residenti in comunità alloggio vengono coinvolte in alcune uscite a cadenza settimanale come ad esempio l'uscita al mercato il giovedì mattina o altre uscite per commissioni oppure gite di una giornata. Ma anche ad attività ricreative pomeridiane per attività di dopo-scuola: frequenza da parte dei ragazzi coinvolti (circa 10 ragazzi) a cadenza settimanale di alcuni luoghi ricreativi sportivo o culturali (Equitazione, Piscina, Biblioteca, ecc) o organizzazione di gite periodiche (Mi.ma on Ice ad esempio nel periodo natalizio). E ancora progetto tempo libero: attività di uscita serale a cadenze settimanale rivolta a persone diversamente abili (circa 17 -20 persone) o gite di una intera giornata; palestra della mente: possibilità di fornire un servizio di accompagnamento alle persone coinvolte nelle attività di stimolazione cognitiva di gruppo organizzate dal servizio in collaborazione con l'azienda Ausl; servizio di navetta settimanale per l'Emporio della Solidarietà per le persone che non hanno possibilità di raggiungerlo in autonomia.

"Ringrazio la Pmg e le numerose aziende del territorio che hanno aderito a questo importante progetto che supporta e coinvolge l’intera nostra comunità - dichiara il sindaco Massimo Medri - Il gesto denota una forte sensibilità del tessuto imprenditoriale locale nei confronti dei cittadini in situazioni di svantaggio e va a sottolineare la solidarietà del territorio e il sodalizio vincente fra pubblico e privato”.

taglio del nastro-8

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Fitness

Gli esercizi da fare a casa per rassodare il seno

Attualità

Russi, partono i corsi di lingua del Comitato di Gemellaggio

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento