rotate-mobile
Sabato, 13 Agosto 2022
Cronaca Cervia

Le bottiglie di plastica si riciclano in bici: la curiosa iniziativa sulle spiagge romagnole

Grazie alle speciali "riciclette" verrà infatti generata l’energia utile per schiacciare le bottiglie di plastica e avviarle al riciclo

Quest’estate, Levissima porta anche in spiaggia un impegno attivo e concreto volto a ridurre l’impronta ecologica della plastica, con l’installazione di "riciclette" per la raccolta selettiva del PET in 10 stabilimenti balneari dell’Emilia Romagna. Per tutta la stagione, saranno quindi disponibili presso le strutture che hanno deciso di aderire all’iniziativa dell’azienda delle “riciclette” che daranno alle persone la possibilità di avviare le bottiglie di plastica a riciclo pedalando. Nella nostra provincia partecipano al progetto il Papeete a Milano Marittima e il Fantini Club a Cervia. 

Gli ospiti degli stabilimenti potranno così avviare al riciclo bottle to bottle le bottiglie in modo corretto, dando il loro piccolo contributo a trasformare le bottiglie in plastica PET, potenziale rifiuto, in una risorsa da immettere nuovamente nel ciclo produttivo per la realizzazione di altre bottiglie. Grazie all’energia fisica prodotta con l’azionamento della spin-bike, verrà infatti generata l’energia utile per schiacciare le bottiglie di plastica e avviarle al riciclo, riducendo l’impronta ecologica della plastica.

Inoltre, le bottiglie, raccolte con le riclette, verranno ritirate da Coripet, il consorzio EPR volontario senza fini di lucro riconosciuto dal Ministero dell’Ambiente, per la raccolta selettiva e il riciclo delle bottiglie in PET. Il meccanismo di raccolta delle riciclette è infatti idoneo al cosiddetto “bottle to bottle”, un sistema di filiera che consente di generare da bottiglie usate un r-PET che può essere usato nella produzione di nuove bottiglie. Infine, grazie a questo progetto gli ospiti potranno conferire liberamente le proprie bottiglie nelle riciclette o scaricare una App che consentirà di aggiudicarsi una borsa da spiaggia in PET, ogni 10 bottiglie immesse nell’eco-compattatore.

“Per noi è fondamentale educare e sensibilizzare le persone sul tema del riciclo, e siamo felici di portare queste buone pratiche anche nei luoghi di vacanza, oltre che di permettere alle persone di abbattere l’impatto ambientale di quanto viene consumato. – ha affermato Ilenia Ruggeri, Head of Marketing, Innovation e Trade Marketing del Gruppo Sanpellegrino – Da sempre ci impegniamo attivamente nella promozione di stili di vita sostenibili, e siamo orgogliosi di poter collaborare con le istituzioni e le comunità locali in questo senso, per creare un impatto positivo  che generi benefici per le persone, il territorio e le comunità”.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le bottiglie di plastica si riciclano in bici: la curiosa iniziativa sulle spiagge romagnole

RavennaToday è in caricamento