rotate-mobile
Martedì, 21 Maggio 2024
Cronaca

Le messe per Sant'Apollinare, l'arcivescovo: "Riscopriamo le radici della fede"

Per l'arcivescovo Ghizzoni la partecipazione alle celebrazioni del patrono è "un'occasione per andare alle radici della nostra fede"

La Diocesi di Ravenna-Cervia festeggia il suo patrono, Sant'Apollianre in Classe, con una serie di celebrazioni che includono il tradizionale pellegrinaggio con partenza da Classe e arrivo al Duomo. Quest'anno il tragitto prevede anche il passaggio dalla Porta Santa.

“Invito tutti i ravennati e anche i turisti a partecipare alle celebrazioni del nostro Santo Patrono, un evento non solo per la nostra diocesi ma anche per il territorio e la città – spiega l’arcivescovo Lorenzo Ghizzoni  –. Come ogni anno le celebrazioni sono l’occasione per riscoprire le radici della nostra fede, che si fonda proprio sulla testimonianza e l’evangelizzazione di Sant’Apollinare. Sarà l’occasione anche per annunciare il tema del prossimo anno pastorale e per indicare ai cattolici impegnati nella vita sociale e politica una urgenza: elaborare nuove politiche familiari, sempre più necessarie al bene comune”.

Le celebrazioni per Sant’Apollinare inizieranno con i doppi vespri di venerdì: alle 18 si celebreranno sia nella basilica di Sant’Apollinare in Classe che nel monastero di Sant’Apollinare in Veclo, questi ultimi presieduti dall’arcivescovo Lorenzo Ghizzoni. 

Sarà sempre monsignor Ghizzoni a guidare il pellegrinaggio con le reliquie di Sant’Apollinare con partenza da Classe alle 20 (l’area archeologica di Classe, San Lorenzo in Cesarea, Sant’Apollinare Nuovo e Piazza del Popolo: le tappe principali) e arrivo in Duomo per il passaggio della Porta Santa e la benedizione finale. Il giorno di Sant’Apollinare, ovvero sabato, alle 10.30 in Cattedrale è in programma la Santa Messa per il patrono con le autorità cittadine mentre alla sera, alle 18, la celebrazione dei Secondi Vespri nella basilica di Sant’Apollinare in Classe e a seguire la Messa vespertina.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le messe per Sant'Apollinare, l'arcivescovo: "Riscopriamo le radici della fede"

RavennaToday è in caricamento