menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Le città dell'Emilia-Romagna fanno squadra per le Celebrazioni dantesche

Il sindaco Michele de Pascale ha convocato venerdì pomeriggio alla sala multimediale degli antichi chiostri francescani tutti i Comuni dell’Emilia-Romagna

Il sindaco Michele de Pascale ha convocato venerdì pomeriggio alla sala multimediale degli antichi chiostri francescani tutti i Comuni dell’Emilia-Romagna, per avviare una progettualità congiunta attorno a Dante. All’incontro erano presenti tra gli altri l’assessore regionale alla Cultura Massimo Mezzetti, il presidente di destinazione Romagna Andrea Gnassi e il coordinatore della cabina di regia regionale per cultura e turismo Alberto Cassani.  

“I driver di collaborazione – ha commentato de Pascale – saranno gli eventi culturali, che già si organizzano e che si organizzeranno su tutto il territorio regionale, la valorizzazione di tutto il patrimonio artistico e monumentale risalente all’epoca dantesca e al ‘300 e i percorsi di collaborazione all’interno delle nostre scuole. Ringrazio i partecipanti all’incontro di oggi e colgo l’occasione per invitarli tutti ad essere presenti alle prossime celebrazioni dantesche, l’8 settembre 2019, come simbolica adesione ai valori danteschi di civiltà e libertà”.  

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento