Venerdì, 25 Giugno 2021
Cronaca

Le ex colleghe dell'infermiera deceduta donano fondi per scaldare i cani del canile

"Quest’anno, quindi, con l’arrivo dell’inverno tutti i cani potranno usufruire di box riscaldati e protetti"

La madre della signora Lucia, le colleghe e il Presidente Enpa Ravenna

In questi giorni l'Enpa di Ravenna ha portato a termine, presso il canile comunale, l’ultimo intervento relativo alla donazione in memoria dell'infermiera Lucia Marchitiello, morta nel 2019. Circa un anno fa, un gruppo di ex-colleghe dell’ospedale civile aveva raccolto una discreta somma di denaro allo scopo di realizzare degli interventi migliorativi presso la struttura di via Romea Nord. Le ex-colleghe si erano rivolte all'Enpa allo scopo di ottenere un supporto e un consiglio su cosa fosse più opportuno realizzare all’interno del canile.

"Ora siamo arrivati al termine dell’altro intervento, ovvero la collocazione di otto lampade da posizionare in altrettanti box, sprovvisti di riscaldamento - spiegano i volontari dell'ente di protezione animali - Assieme ai pannelli coibentati, da noi già posizionati all’interno dei box, vanno ora ad aggiungersi le lampade riscaldanti. Dato che i fondi per realizzare questo ultimo intervento non erano sufficienti, la differenza è stata compensata da volontari e operatori del canile. Quest’anno, quindi, con l’arrivo dell’inverno tutti i cani potranno usufruire di box riscaldati e protetti".

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Le ex colleghe dell'infermiera deceduta donano fondi per scaldare i cani del canile

RavennaToday è in caricamento