Le meraviglie di Brisighella protagoniste in Rai di "Sereno Variabile"

Una puntata molto ricca dove si valorizzeranno le caratteristiche del territorio brisighellese nella sua unicità, la sua storia, il borgo, le pievi e le chiese, ma anche il folklore e la gastronomia

Nelle settimane scorse l'autore e conduttore Osvaldo Bevilaqua ha girato negli angoli più suggestivi di Brisighella con la sua troupe una puntata di "Sereno Variabile", che andrà in onda sabato 10 novembre alle 18.00 su Rai 2. Una puntata molto ricca dove si valorizzeranno le caratteristiche del territorio brisighellese nella sua unicità della Vena del Gesso Romagnola, la sua storia, il borgo, le pievi e le chiese con le opere del Palmezzano e la rocca con i suoi reperti archeologici; ma anche il folklore con la Banda del Passatore, i Tamburi medioevali di Brisighella e le ricamatrici dell'associazione "C'era una volta il ricamo". Non poteva mancare la gastronomia (in queste domeniche di novembre a Brisighella vanno in scena le 4 sagre per 3 colli) e i suoi produttori di olio, salumi, confetture e tanto altro come ad esempio le sfogline e le tele stampate romagnole. A questo si aggiungeranno un momento di approfondimento dell'Oasi delle Cicogne di Faenza e di valorizzazione della tratta ferroviaria Faentina.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Dramma sulla Ravegnana: schianto fatale, muore una giovane madre

  • Vita spezzata sulla Ravegnana, Elisa era in procinto di sposarsi: "Un angelo volato troppo presto"

  • Sangue sulle strade, tremendo incidente sulla Ravegnana: muore una persona

  • Un incidente le porta via la mamma: una raccolta fondi per la figlia Agnese di 9 anni

  • Apre in centro un bar per giovani gestito da giovani: "E se prendi 30 e lode la colazione te la offriamo noi"

  • Autoarticolato finisce fuori strada e si ribalta su un lato

Torna su
RavennaToday è in caricamento