rotate-mobile
Cronaca

Lega all'attacco: "Ripristinare i treni cancellati sulla linea Ravenna-Bologna"

La tratta ferroviaria Ravenna-Bologna finisce al centro di un'interrogazione del consigliere regionale della Lega nord Andrea Liverani

La tratta ferroviaria Ravenna-Bologna finisce al centro di un'interrogazione del consigliere regionale della Lega nord Andrea Liverani. L'esponente del Carroccio, infatti, sottolinea come "dal 10 dicembre sia diventato operativo il nuovo orario dei treni di Trenitalia" e "l'accordo legato al potenziamento della linea prevedeva una velocizzazione della tratta".

Velocizzazione che, secondo Liverani, "non è avvenuta tramite il miglioramento dei mezzi, ma attraverso l'eliminazione di alcune fermate intermedie, come Barbiano e Godo per la parte ravennate della tratta". Questa cancellazione "ha velocizzato di circa 15 minuti la durata della tratta, ma ha allo stesso tempo ha creato diversi disagi per i pendolari". Per sopperire ai disagi, l'azienda Start Romagna ha messo a disposizione diversi bus sostitutivi, "che però non sono un'alternativa valida al precedente servizio e che non riescono a sopportare l'elevato numero di utenti". Quindi Liverani interroga la giunta per sapere "se siano previste ulteriori modifiche agli orari dei treni e se sia prevista la riattivazione delle fermate intermedie".

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Lega all'attacco: "Ripristinare i treni cancellati sulla linea Ravenna-Bologna"

RavennaToday è in caricamento