menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

'Legami & contrasti', una webserie social per raccontare Ravenna

Rivolta ad un pubblico giovane, la webserie prevede otto episodi di circa sette minuti con due protagonisti, che raccontano la nostra città attraverso i loro scatti fotografici

Sarà online dal 1 gennaio e tutti i venerdì successivi su Youtube e i canali social di RavennaTourism la webserie “Legami & Contrasti”. Il progetto, per la regia di Simone Pelatti, nasce all’interno del contenitore MyRavenna del servizio Turismo di Ravenna per la promozione del territorio, con la preziosa collaborazione del Comune di Cervia e del Comune di Comacchio.

Rivolta ad un pubblico giovane, di età compresa tra i 18 e i 35 anni, la webserie prevede otto episodi di circa sette minuti con due protagonisti, che raccontano la nostra città attraverso i loro scatti fotografici. La storia si apre con Jack, fotografo d’avventura, costretto da Alicia, a capo dell’agenzia per cui lavora, a lavorare insieme alla figlia Tess, con cui ha una pesante rottura alle spalle. I due sono chiamati a fare un servizio sulla città di Ravenna e dintorni, da Cervia a Comacchio, postando sui social diverse foto e facendo in modo che il pubblico li voti. Lui più riflessivo ed esperto di tecnica, lei più rapida nell’esecuzione e social. Contrasti generazionali e personali li accompagnano per otto puntate alla scoperta degli angoli più insoliti che li circondano: da quelli più pop come un sottopassaggio pieno di graffiti o la zona Darsena di Ravenna a quelli più ricchi di tradizione e natura come le saline di Cervia, il Mausoleo di Galla Placidia o l’area di Classe. Il loro percorso lavorativo e affettivo è in continua evoluzione durante otto puntate i cui titoli richiamano la fotografia. Un’avventura fotografica che porta i due protagonisti a sviluppare nuovi legami: tra di loro, il territorio che visitano e le persone che incontrano sul loro cammino.

L’assessore al Turismo Giacomo Costantini ha espresso la sua soddisfazione “per la realizzazione del progetto vincitore del primo contest myRavenna webserie, premiato nell’estate del 2019, grazie al laboratorio per la produzione di webserie per la promozione della città. L’obiettivo era realizzare contenuti autentici, con uno sguardo nuovo per la nostra Ravenna e nonostante le difficoltà di quest’anno siamo riusciti a portarlo a termine. In particolare la serie andrà in onda sulle piattaforme social di RavennaTourism, che in questi mesi hanno svolto un ruolo fondamentale, favorendo la produzione di contenuti dalle persone che vivono Ravenna, da cittadini o da visitatori o da professionisti o da artisti e si trasformano in ambasciatori della città".

Il pubblico della serie potrà partecipare attivamente inviando le proprie foto dei luoghi protagonisti negli episodi, taggandole con l’hashtag #MyRavennaPhoto. Alcune foto saranno scelte e mostrate/linkate alla fine di ogni episodio. Un modo di scoprire la città con lo sguardo della macchina fotografica. Hanno dato il loro sostegno alla realizzazione della webserie più di trenta operatori del territorio, tra pubblici e privati e singoli cittadini, tra i quali: Regione Emilia-Romagna, Laboratori Aperti, Film Commission Emilia- Romagna, Opera di Religione della Diocesi di Ravenna, MiBACT Direzione Regionale Musei Emilia Romagna - Sede di Ravenna, RavennAntica, Fondazione Parco Archeologico di Classe, Ente di Gestione per i Parchi e la Biodiversità – Delta del Po, Autorità Portuale di Ravenna, Terminal Container Ravenna, Polizia Municipale di Cervia, Museo d’Arte della città di Ravenna, I.A.T. Ravenna, Cultural Heritage 360 - FrameLab Unibo, Cna di Ravenna, Ravenna Incoming, Mercato Coperto di Ravenna, Engim Ravenna, Officina Ubuntu Ravenna - Giardino delle Erbe Dimenticate di Ravenna, Start Romagna, Mordenti Gelato, Piadineria Melarancio, Cinema Mariani Ravenna, Albergo Cappello, Piadineria Mosaico, Darsena Pop-up, Akami, Bagno Hana-Bi, Bronson Produzioni, Antica Salina Camillone, Salina di Cervia, Ciclo Guide Lugo, Slowbike Tourism, Rigolò.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
social

Dall'Antica Roma al terzo millennio: il mito eterno dei Lom a Merz

Arredare

Una casa di tendenza con i colori pantone del 2021

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

RavennaToday è in caricamento